Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, dopo Puscas c'è Bueno
Falletti sempre più vicino ai rosa


Articolo letto 2.742 volte

L'arrivo del rumeno non esclude quello dell'uruguaiano che potrebbe trovare in Sicilia il connazionale trequartista del Bologna.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il tanto atteso colpo in attacco è arrivato, con George Puscas che ha finalmente deciso di legarsi al Palermo, ma il club rosanero non ha intenzione di fermarsi qui e anzi nelle prossime ore proverà a rinforzare ulteriormente un reparto che, già dalla prima sfida ufficiale contro il modesto Vicenza in Coppa Italia, ha dimostrato di aver bisogno di correttivi. Ecco perchè dopo aver definito l'arrivo a titolo definitivo della punta rumena dall'Inter per 3,3 milioni (quasi 500 mila al calciatore più bonus, ndr) il direttore dell'area tecnica vuole portare alla corte di Tedino un altro attaccante che potrà provare a fare la differenza. Ecco che il nome di Gonzalo Bueno, uruguaiano classe '93 di proprietà dei Patriotas Boyacà, diventa sempre più insistente con Foschi che proverà a chiudere entro questa settimana anche per il sudamericano.

La formula, per il giocatore che nell'ultimo anno ha giocato nel Nacional di Montevideo, è quella consueta del prestito con diritto di riscatto (Bueno ha un contratto in scadenza nel 2019), la stessa che il Palermo utilizzerà per portare in rosanero il connazionale di Bueno Cesar Falletti. I rosa, alla ricerca anche di un trequartista dopo la cessione di Coronado allo Sharjah, hanno da tempo infatti individuato nel giocatore del Bologna ex Ternana il profilo adatto per sposarsi con il 4-3-1-2 di Tedino in cui l'uruguaiano potrebbe mettersi nuovamente in luce dopo l'opaca stagione in Emilia partendo dalla panchina con i vari Verdi, Di Francesco e Palacio davanti.

La trattativa per Falletti, nonostante l'accordo già trovato fra siciliani e felsinei, sembrava in un prima momento naufragato con lo stesso giocatore restio a tornare nella serie cadetta dopo così poco tempo ma negli ultimi giorni il fantasista ha deciso di accettare le lusinghe del Palermo con l'ufficialità che può dunque arrivare a breve. Con questa piccola rivoluzione in atto per il reparto avanzato i giorni di Iljia Nestorovski in maglia rosanero sembrano dunque ormai agli sgoccioli. L'attaccante macedone infatti, se dovesse arrivare anche Bueno, si ritroverebbe con degli avversari in più per il proprio posto e sempre meno tempo per trovare una destinazione per la prossima stagione. Foschi nel frattempo prova ad accelerare le trattative per vendere l'attaccante anche se dall'Italia non arrivano tante richieste.

Nonostante poi la trattativa per Falletti sembri essere ormai giunta alla lieta conclusione i siciliani non smettono di pensare anche a Luca Clemenza della Juventus. Per il giovane talento bianconero, rientrato in Italia dalla trasferta negli Stati Uniti per la Internationale Champions Cup, l'idea di un trasferimento ai rosanero ormai sembra la più plausibile dato che dalla serie A il Sassuolo, unica squadra interessata nel fare un sondaggio, si è tirato indietro. Per ritenersi poi completamente soddisfatto Foschi infine proverà a rinforzare anche la difesa portando in Sicilia uno fra Gagliolo e Angella, in uscita rispettivamente da Parma e Udinese, o magari entrambi in virtù delle situazioni di Bellusci e Struna che, come i propri compagni Rispoli, Aleesami e Jajalo, attendono la chiamata giusta per cambiare maglia.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php