Live Sicilia

Tim cup

Il Catania sa solo vincere
Gli etnei espugnano Foggia


Articolo letto 2.124 volte

Rossetti decisivo con una doppietta, a segno anche Lodi.


FOGGIA - Un Catania ben organizzato e cinico al tempo stesso, espugna meritatamente lo Zaccheria di Foggia, battendo la formazione di Grassadonia con un perentorio 3-1. Malgrado le tante assenze, soprattutto in riferimento ai nuovi acquisti, Sottil disegna uno schieramento ben strutturato e diligente nel seguire le direttive del suo allenatore.

I rossazzurri partono a spron battuto e, dopo due decisivi interventi di Pisseri, sbloccano il risultato con un preciso colpo di testa di Mattia Rossetti abile a girare di testa il pallone, alle spalle dellex Bizzarri, sul preciso cross di Barisic. Poi Pozzebon sfiora il raddoppio con una conclusione che, deviata da un difensore, viene spinta da Bizzarri contro il palo e quindi in corner. Pisseri è attento sul tentativo di Gori e Bizzarri blocca a terra il diagonale di Lodi. Nella ripresa, il Foggia prova a reagire ma Pisseri non si fa sorprendere dai tentativi di Deli (poi uscito anzitempo per infortunio) e Gori. Il Catania tiene bene il campo, attento in difesa e pronto a ripartire. Pozzebon si danna lanima e conquista una punizione dal limite che lo specialista Lodi trasforma nel raddoppio etneo sorprendendo Bizzarri con un perentorio rasoterra.

Il Foggia stavolta reagisce con veemenza e, immediatamente, accorcia le distanze con un bel colpo di testa di Gori, sul cross di Zambelli, nellunica occasione in cui il giovane centravanti rossonero riesce ad anticipare i difensori ospiti. Partita riaperta? Macchè! Saretto Bucolo sinventa una serpentina in percussione offensiva offrendo a Rossetti il pallone del definitivo 1-3 che consegna al Catania laccesso al terzo turno di Coppa Italia contro il Verona che ha sconfitto la Juve Stabia al Bentegodi.

Grande soddisfazione in casa rossazzurra, con i complimenti finali di Andrea Sottil alla sua squadra. Lentusiasmo continua a crescere in attesa della certificazione definitiva del ripescaggio in Cadetteria.

TABELLINO

FOGGIA - CATANIA 1-3

FOGGIA (3-5-2) Bizzarri, Tonucci, Martinelli, Camporese, Zambelli, Ramè (dal 25°s.t. Rubin), Carraro, Deli (k) (dal 24°s.t. Sicurella), Kragl, Gori, Nicastro. A disposizione: Noppert, Sarri, Cascione, Loiacono, Ranieri, Amabile. Allenatore: Gianluca Grassadonia.

CATANIA (3-4-1-2) Pisseri, Lovric, Blondett, Noce (dal 30°s.t. Fornito), Barisic, Bucolo, Biagianti (k), Marchese, Lodi, Pozzebon (dal 39°s.t. Caccetta), Rossetti. A disposizione Fabiani, Papaserio, Di Grazia, Graziano. Allenatore: Andrea Sottil.

Arbitro: Loreno Illuzzi di Molfetta. Assistenti: Cipressa (Lecce) e Mastrodinato (Molfetta). 4° uomo: Meleleo di Casarano

Reti: 12°p.t. Rossetti (CT); 24°s.t. Lodi (CT); 27°s.t. Gori (FG); 39°s.t. Rossetti (CT).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php