Live Sicilia

calcio - serie d

Messina, Sciotto rilancia
Il patron pensa al futuro


Articolo letto 451 volte

Il numero uno del club peloritano parla anche dell'ipotesi ripescaggio.

VOTA
0/5
0 voti

MESSINA - In casa Messina inizia un altro mese, quello di luglio in cui tutto sembrava poter cambiare, ma in cui invece tutto sembra essere rimasto esattamente com'era. Nonostante gli ultimatum nei confronti degli eventuali acquirenti e le lamentele pubbliche dei tesserati in merito ai mancati versamenti delle mensilità arretrate, Pietro Sciotto è ancora al comando del club peloritano. E a differenza dei giorni scorsi, in cui sembrava evidente la sua volontà di abbandonare la proprietà del Messina per cedere al miglior offerente, ora il patron giallorosso sembra intenzionato a proseguire sulla propria strada, cercando di portare più in alto possibile il club della città dello Stretto dopo aver completato le pratiche per l'iscrizione della squadra al campionato di serie D.

Dal disimpegno al rilancio, dunque, per un Pietro Sciotto che sembra avere delle idee abbastanza chiare per il futuro del Messina. E dalle colonne della Gazzetta dello Sport, il patron del club peloritano parla anche della possibilità di tentare la scalata senza passare dal campo, ovvero attraverso la richiesta di ripescaggio in una serie C ricca di squadre in grosse difficoltà e che potrebbe presentare diversi spazi vuoti nella composizione dei tre gironi: "Mi serve qualche giorno di riflessione - dichiara Sciotto - , poi comunicherò le mie decisioni. Se i tifosi mi chiederanno di rimanere, sono pronto a ricominciare da subito ed a progettare il futuro. Gli striscioni con cui sono stato preso di mira mi hanno fatto male. Richiesta di ripescaggio in serie C? Sono disposto ad investire per un eventuale ripescaggio solo se si rinsalderà il rapporto con la piazza".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php