Live Sicilia

calcio - serie c

Trapani, via al Boscaglia-bis?
Il tecnico è in cerca di rilancio


Articolo letto 3.009 volte

Possibile reunion tra il gelese e i granata, possibili sviluppi nei prossimi giorni.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano. Sì, la ormai celebre citazione della canzone "Amici mai" di Antonello Venditti, sempre più inflazionata quando ci sono dei grandi ritorni anche nel mondo dello sport. E anche in questo caso, però, la citazione è decisamente propria, visto che Roberto Boscaglia potrebbe essere di ritorno, dopo un giro immenso, verso il suo più grande amore calcistico, ovvero Trapani e il Trapani. Il tecnico nativo di Gela, reduce da un'annata in quel di Brescia terminata con l'esonero in favore di Ivo Pulga (un uomo di Cellino, il che spiega molte cose), potrebbe essere tenuto in considerazione per la guida tecnica dei granata dopo l'addio di Alessandro Calori, annunciato a mezzo stampa dallo stesso allenatore ma non ancora reso ufficiale dal club. La situazione sarebbe ancora da verificare, ma l'autore del primo miracolo della storia recente del Trapani, ovvero la promozione dalla C alla B, potrebbe davvero fare ritorno in Sicilia.

Boscaglia al Trapani, dunque, secondo uno scenario che di giorno in giorno prende sempre più forma. Il legame tra l'allenatore gelese e il club granata, con il patron Morace e con il direttore generale Collart in particolare, è rimasto ben saldo nonostante un addio non privo di polemiche, consumatosi nel marzo di tre anni fa, con l'arrivo di Serse Cosmi che sfiorò anche la serie A nell'annata successiva. E ci sono due situazioni che rendono possibile il grande ritorno dell'ex allenatore di Novara e Brescia alla corte del club trapanese. La prima riguarda proprio il suo status di disoccupato dello stesso Boscaglia, il quale il prossimo 30 giugno sarà libero da vincoli dopo la fine del suo rapporto con le Rondinelle. La seconda è relativa alla voglia del mister di rilanciarsi dopo aver sperato di spiccare il volo, senza però riuscirci. E Trapani può essere la piazza giusta, anche per riaccendere l'entusiasmo di una tifoseria rimasta particolarmente delusa dopo la prematura eliminazione ai playoff per mano del Cosenza. Si tratta, in ogni caso, di una situazione da valutare giorno dopo giorno.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php