Live Sicilia

La 101esima edizione

Froomidabile! Che impresa
Giro totalmente ribaltato


Articolo letto 636 volte

Il britannico si prende la maglia rosa con un’azione epica. Dumoulin a 40”, crolla Yates.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Chris Froome ha vinto per distacco, dopo una fuga solitaria lunga 83 chilometri, la 19/a tappa del 101/o Giro d'Italia di ciclismo, da Venaria Reale (Torino) a Bardonecchia-Jafferau (Torino), lunga 184 chilometri ed è la nuova maglia rosa. Sul traguardo Froome ha preceduto l'ecuadoriano Richard Carapaz, secondo, a 3'00"; il francese Thibaut Pinot, terzo, a 3'07"; il colombiano Miguel Angel Lopez, quarto, a 3'12"; l'olandese Tom Dumoulin, quinto, a 3'23"; lo svizzero Sebastien Reichenbach, sesto, a 8'13"; Davide Formolo, settimo, a 8'22"; l'olandese Sam Oomen, ottavo, a 8'23"; l'austriaco Patrick Konrad, nono, con lo stesso tempo; lo spagnolo Pello Bilbao, con lo stesso tempo. Domenico Pozzovivo si è piazzato a quasi 8'30" da Froome. In classifica generale, adesso il britannico Chris Froome precede di 40" l'olandese Tom Dumoulin, secondo; il francese Thibaut Pinot è terzo a 4'17"; il colombiano Miguel Angel Lopez quarto, a 4'57"; l'ecuadoriano Richard Carapaz quinto, a 5'44"; Domenico Pozzovivo sesto, a 8'03"; lo spagnolo Pello Bilbao settimo, a 11'08"; l'austriaco Patrick Konrad ottavo, a 12'19"; il neozelandese George Bennett nono, a 12'35"; l'olandese Sam Oomen decimo, a 14'18".

 

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,18,sotto-articolo.php