Live Sicilia

Calcio - Serie B

Serie B, slittano i play-off?
Lega-Figc al lavoro, attesa Palermo


Articolo letto 6.644 volte

Il caso Bari potrebbe far slittare l'inizio dei play-off di qualche giorno: nelle prossime 48 ore la decisione della Lega.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Scatta l'allarme per un possibile rinvio dei play-off in Serie B. Negli ultimi giorni si è scatenata una vera e propria bufera attorno agli spareggi per la promozione in Serie A e tutto è dovuto al doppio deferimento ricevuto in pochi giorni dal Bari. Un caso che ha fatto insorgere in primis il Cittadella, squadra che dovrà affrontare i pugliesi nel primo turno eliminatorio in programma domenica. Il motivo? Il Bari rischia dei punti di penalizzazione da scontare in questa stagione per dei mancati pagamenti di Irpef e Inps, motivo per cui il Cittadella potrebbe sorpassare i biancorossi in classifica, giocando così la partita al Tombolato e sfruttando il fattore campo.

Da subito Lega B e Figc si sono attivati per cercare di risolvere questo problema visto che la sentenza del Tribunale Federale è in programma il primo giugno, cinque giorni più tardi della disputa del match. Le soluzioni sono due: o slittano i play-off o viene anticipata la sentenza sul caso Bari.

Di questo si è parlato ieri nella riunione di Lega in programma a Milano e oggi il presidente della Lega B Mauro Balata ha fatto il punto della situazione a Teleuniverso: "Nelle prossime ventiquattro ore ci riuniremo con il mio staff e con i legali. Abbiamo quarantotto ore per decidere e tutte le ipotesi sono aperte. Ci sono delle norme che spero ci possano aiutare. Dobbiamo consentire alle squadre di organizzarsi per i play off. Il problema nasce da un rinvio del procedimento da parte della giustizia, bisogna trovare degli accorgimenti per velocizzare i tempi della giustizia. E’ una decisione che siamo costretti a prendere a causa di un presunto ritardo che non dipende da noi. Non conosco le carte, ma forse il problema poteva essere risolto prima. Non posso escludere che i play off subiscano un rinvio, datemi quarantotto ore".

A dare il suo parere anche il commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini al Giornale di Sicilia: "Stiamo discutendo dell’argomento perché vorremmo mantenere lo status primitivo. Stiamo verificando se può arrivare in anticipo il giudizio da parte del Tribunale Federale sul caso Bari. Se così non dovesse essere allora lo spostamento dei play off verrà preso in considerazione". A breve, quindi, si aspettano notizie sul tema ed il Palermo è spettatore interessato della vicenda: l'ingresso in scena, attualmente in programma il 30 maggio, potrebbe slittare.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php