Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, vittoria a Salerno
I rosa chiudono quarti


Articolo letto 10.341 volte

I siciliani vincono 2-0 con Chochev e La Gumina. In serie A ci va il Parma, beffato il Frosinone.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Un finale già scritto che solo per un tempo aveva aperto un’interessante prospettiva, al 90’ però il copione è stato portato a termine con una sorpresa. Palermo e Frosinone ai play off, Parma in serie A direttamente a conclusione di una cavalcata incredibile che partiva dalla serie D. I rosanero di Roberto Stellone portano a casa i tre punti che ci volevano contro la Salernitana per blindare un quarto posto che valgono le semifinale play off per l’ultimo posto disponibile per la serie A dove incontreranno la vincente del primo spareggio fra Venezia e Perugia il prossimo 30 maggio (ritorno il 3 giugno al 'Barbera'). Si chiude così la regular season dei rosanero che dopo aver guidato il campionato dalle primissime posizioni si ritrovano addirittura fuori dal podio che potranno però riconquistare probabilmente giocandosi la serie A ancora con quel Frosinone oggi ferito nell’orgoglio. 

EUROGOL CHOCHEV I rosa partono benissimo con Trajkovski e Dawidowicz che vanno vicini al vantaggio anche se il gol buono lo segna Rispoli. Così non la pensa l’assistente dell’arbitro Baroni che segnala un fuorigioco inesistente del terzino che batte Radunovic. La squadra di Stellone non si disunisce e dopo un primo tempo tutto sommato gestito con tranquillità trova il gol del vantaggio con un gran gol di Chochev che al 45’ stoppa al volo e conclude con un destro che s’insacca alle spalle di Radunovic. Il gol del bulgaro unito alla sconfitta del Frosinone e portano alla fine del primo tempo i rosanero al terzo posto con il Parma che suda con lo Spezia ma si porta avanti per 1-0.

LA GUMINA CHIUDE Con un orecchio alle sfide delle altre i rosa giocano la loro sfida con la testa libera e rischiano poco con l’unica conclusione ospite di Rosina che non impensierisce Pomini. Nel frattempo il Parma raddoppia e il Frosinone passa dal recupero del risultato con il Foggia al pari nel finale che vanifica una promozione già in tasca. Negli stessi attimi all’Arechi invece il Palermo la chiude con il nono gol in campionato di La Gumina che sfrutta un assist illuminante di Gnahorè. Nel finale i rosa guardano con rammarico ai tantissimi punti persi per strada ma allo stesso tempo con positività ad un traguardo ancora raggiungibile con il morale paradossalmente diverso rispetto ad un Frosinone attualmente nello sconforto più totale.

IL TABELLINO

Reti: Chochev 45', La Gumina 85'.

SALERNITANA: 22 Radunovic; 15 Casasola, 21 Schiavi (cap.), 5 Mantovani, 34 Popescu (Vitale 46'); 18 Akpa Akpro, 27 Ricci; 19 Palombi, 10 Rosina, 6 Gaeta (Novella 53'); 30 Rossi. A disp: 12 Ilidias, 7 Signorelli, 16 Tuia, 17 Minala, 20 Orlando, 24 Bocalon, 25 Di Roberto, 28 Sprocati, 31 Monaco, 36 De Sarlo. All: Stefano Colantuono.

PALERMO: 22 Pomini: 3 Rispoli (cap.), 28 Dawidowicz, 5 Rajkovic, 19 Aleesami; 35 Murawski, 8 Jajalo, 18 Chochev (Gnahorè 73'); 7 Trajkovski; 20 La Gumina (Balogh 86'), 9 Moreo (Szyminski 74'). A disp: 1 Maniero, 31 Guddo, 4 Accardi, 10 Coronado, 21 Fiordilino, 23 Fiore, 32 Ingegneri. All: Roberto Stellone.

ARBITRO: Niccolò Baroni (Firenze).

NOTE - Ammoniti: Rajkovic 22', Rossi 33', Vitale 69', Mantovani 86'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php