Live Sicilia

calcio - serie c

Catania, ancora una caduta
Vince il Matera, etnei terzi


Articolo letto 1.640 volte

Sernicola al 90' beffa i rossoazzurri, i quali lamentano un grave torto arbitrale.


MATERA - Adesso il Catania perde di vista anche il secondo posto. Nel giorno in cui l’aritmetica sancisce il ritorno del Lecce in serie B, i rossazzurri incappano nella seconda sconfitta consecutiva sul campo di un redivivo Matera che si aggiudica il match grazie soprattutto alla spumeggiante prestazione del figlio d’arte Di Livio. Lucarelli mischia le carte e mette in campo una formazione rivoluzionata rispetto al recente passato e l’avvio è di marca etnea. L’arbitro, però, ci mette ben presto lo zampino annullando un gol regolare a Curiale ed ignorando un netto fallo di mani di Scognamillo in piena area materana nel contesto della medesima azione.

Il Catania ci prova a testa bassa ma presta il fianco alle ripartenze lucane orchestrate soprattutto dagli sguscianti Casoli e Di Livio. Quest’ultimo colpisce una clamorosa traversa a Pisseri battuto ma, sul finire del primo tempo, traduce in gol un bel cross di Casoli. Ad inizio ripresa, il Catania spinge forte sull’acceleratore e Russotto devia in rete il pallone del momentaneo pareggio dopo un’incursione in area di capitan Biagianti. Auteri rinforza l’assetto difensivo dei padroni di casa mentre Lucarelli tenta di fruttare per intero le potenzialità offensive attingendo a piene mani dalla panchina. Ma, beffardamente, mentre i rossazzurri spingono a tutto spiano alla ricerca del vantaggio, ancora la premiata ditta Casoli-Di Livio confeziona al 90° l’azione che porta alla rete decisiva di Sernicola che manda in gol a porta vuota sugli sviluppi di un’azione nel corso della quale Pisseri si era opposto da campione alla conclusione di Casoli.

I cinque minuti di recupero non cambiano l’inerzia dell’ennesima beffa per il Catania, costretto ora a sperare che il Trapani inciampi nell’ultima gara della regular season, oltrecchè nel successo casalingo sul Rende, per riagguantare quel secondo posto che rappresenterebbe un evidente vantaggio iniziale nel quadro dei play-off.

TABELLINO

MATERA-CATANIA 2-1 (42' Di Livio, 50' Russotto, 90' Sernicola)

MATERA – Golubovic, Di Sabatino, De Franco, Scognamillo, Sernicola, De Falco (dal 10°s.t. Dugandzic), Maimone, Casoli, Di Livio, Sartore (dal 22°s.t. Salandria), Tiscione (dal 15°s.t. Mattera). A disposizione: Mittica, Tonti, Gigli, Buschiazzo, Dellino, Cedric. Allenatori: Gaetano Auteri.

CATANIA – Pisseri, Esposito (dal 14°s.t. Semenzato), Aya, Bogdan, Porcino, Bucolo (dal 26°s.t. Fornito), Biagianti (dal 38°s.t. Barisic), Rizzo (dal 14°s.t. Mazzarani), Di Grazia (dal 26°s.t. Manneh), Curiale, Russotto. A disposizione: Martinez, Tedeschi, Brodic, Blondett. Allenatore: Cristiano Lucarelli.

Arbitro: Matteo Marchetti di Ostia Lido. Assistenti: Michele Dell'Università (Aprilia) ed Aristide Rabotti (Roma 2).

AMMONITI: Russotto, Aya, Golubovic.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php