Live Sicilia

rally

Rapisarda al Città di Casarano
Attesa la navigatrice siciliana


Articolo letto 395 volte

La 25enne nata nel Nisseno rappresenterà il Project Team in provincia di Lecce.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Dalla costante presenza sui più importanti palcoscenici nazionali con piloti già affermati, alla valorizzazione dei giovani talenti del motorsport. Una mission, quest’ultima, già sposata sin dalla nascita (2017) e che la polivalente scuderia Project Team metterà nuovamente in atto, anche il prossimo fine settimana nel Leccese, schierando la portacolori Ilaria Rapisarda al via del 25° Rally Città di Casarano, valido per la Coppa Italia di zona.

Alla navigatrice venticinquenne di Villalba (in provincia di Caltanissetta), che ha debuttato ufficialmente poco più di un anno addietro, il compito di dettare le note al plurititolato Franco Laganà, driver di origini calabresi ma pugliese d’adozione, classe 1954, che si presenterà al volante della Ford Fiesta R5 dell’Erreffe Team per confermarsi sulle strade di casa, dopo aver già conquistato cinque edizioni dell’impegnativa gara salentina (2004, 2005, 2006, 2009 e 2010).

«Una passione per le quattro ruote trasmessa dalla mia famiglia (proprietaria di alcune concessionarie d’auto ndr) e maturata sin da bambina quando, alle bambole, preferivo i modellini di mio fratello - ha raccontato la Rapisarda - Prima duplice esperienza oltre i confini dell’Isola e al fianco di Laganà, e un sentimento misto tra ansia ed euforia. Un’opportunità per crescere, per imparare, e concretizzatasi solo pochi giorni addietro grazie alla volontà della Project Team, principale sponsor dell’intera operazione».

«Vorrei solo ringraziare Laganà per la disponibilità mostrata. Onorati della collaborazione con un conduttore del suo calibro e dei suoi trascorsi sportivi» ha aggiunto Luigi Bruccoleri, “patron” della Project.

La competizione entrerà nel vivo sabato 21 aprile con la disputa della prova spettacolo in notturna presso il circuito di Ugento; domenica, invece, semaforo verde alle sei prove speciali rimanenti, articolate su 63,59 chilometri di tratti cronometrati.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php