Live Sicilia

Palermo, il Parma ti sorpassa
A Cittadella bisogna vincere


Articolo letto 1.246 volte

Tedino si gioca la panchina in caso di risultato negativo. Jajalo recupera, Coronado a supporto di Nestorovski.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO  - Il Parma espugna Ascoli e si porta al secondo posto. Vincere a questo punto è un obbligo. Provare a risalire la china e invertire un periodo negativo con una sconfitta e due pareggi che hanno messo in dubbio una promozione diretta in serie A e sopratutto incrinato il rapporto fra il patron Zamparini ed il tecnico Bruno Tedino. Questa sera al 'Tombolato' di Cittadella a soli tre giorni dal pareggio interno contro la Cremonese il Palermo ha dunque il complicato compito di mettersi alle spalle tutto con un successo, unico risultato ammesso per scongiurare delle scosse telluriche a sole sei giornate dalla fine del campionato. Un bivio cruciale per la formazione rosanero che si gioca le chance di riprendere la corsa verso la serie A evitando la tagliola dei play off.

Qui Palermo - Tedino è costretto a delle scelte obbligate. Si riparte con il 3-5-2 utilizzato contro la Cremonese e si proverà a recuperare degli uomini in difficoltà dal punto di vista fisico ma fondamentali nello scacchiere di gioco dell'ex tecnico del Pordenone. In difesa ad esempio davanti a Pomini stringerà i denti Szyminski per comporre il reparto arretrato con Dawidowicz e Struna anche se l'ipotesi Accardi resta in piedi solo nel caso in cui il polacco non dovesse proprio farcela con lo spostamento di Dawidowicz a sinistra e del palermitato a destra. Discorso simile a centrocampo per Jajalo che contro la Cremonese è uscito anzitempo per crampi. Il bosniaco è troppo importante nell'equilibrio del gioco rosanero e ci sarà con Gnahorè e Murawski. Sulle fasce Rispoli ed Aleesami anche se il norvegese potrebbe entrare in ballottaggio con Rolando. In attacco l'imprescindibile Coronado alle spalle ancora una volta di Nestorovski e non di La Gumina che parte dalla panchina.

Qui Cittadella - I veneti, che all'andata al 'Barbera' vinsero con un rotondo 3-0, sono reduci da un incoraggiante pareggio esterno contro il Parma ed ora hanno l'occasione di fare lo sgambetto ad una big del campionato mettendo in cascina punti buoni per la zona play off. Venturato punterà sul 4-3-3 con il tridente composto da Schenetti, Strizzolo e Arrighini.

Le probabili formazioni

CITTADELLA (4-3-3): Paleari; Pelagatti, Adorni, Varnier, Pezzi; Lora, Iori, Pasa; Schenetti; Strizzolo, Arrighini. All.: Venturato.

PALERMO (3-5-2): Pomini; Dawidowicz, Struna, Szyminski; Rispoli, Gnahoré, Jajalo, Murawski, Aleesami; Coronado, Nestorovski. All.: Tedino.

Arbitro: Luigi Nasca di Bari

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php