Live Sicilia

basket femminile

Andros nel derby delle Isole
Al PalaMangano arriva Cagliari


Articolo letto 524 volte

Gara interna da sfruttare per proseguire il momento positivo della squadra di coach Coppa.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Un mese dopo l'ultima volta, la Andros Basket Palermo tornerà a calcare il parquet del PalaMangano per una gara di campionato. L'ultimo precedente che ha visto la formazione guidata da Santino Coppa impegnata in un match ufficiale davanti al proprio pubblico risale all'ormai lontano 17 febbraio. Di fronte c'era Alghero ed è arrivata una grande vittoria che ha preceduto la partecipazione alla Final Eight di coppa Italia, e uno scherzo del calendario vuole che un'altra formazione sarda sarà di fronte al Verga per il giorno del ritorno tra le mura amiche. Sarà la Virtus Cagliari ad affrontare la compagine palermitana per una sfida che vedrà capitan Verona e compagne intenzionate a vincere per prolungare il proprio periodo positivo. Dopo la sconfitta nella semifinale di coppa contro Crema, infatti, la Andros Basket ha saputo solo vincere, mantenendo la terza posizione nella classifica del girone meridionale e soprattutto il contatto con chi sta davanti, in particolare San Giovanni Valdarno che è ancora la seconda forza del raggruppamento Sud.

Ecco perchè la sfida contro una squadra in difficoltà sul piano della classifica come la Virtus Cagliari, potrebbe essere importante per dare seguito all'ottimo momento che stanno vivendo le ragazze di casa Andros, con una classifica che continua a sorridere e che eleva ulteriormente Palermo tra le realtà di punta della serie A2. Ieva Preskienyte, l'unica straniera a disposizione di coach Santino Coppa, è senza dubbio una delle migliori per rendimento non solo di casa Andros Basket, ma di tutto il campionato cadetto. Il pivot lituano ha fatto capire quanto potrebbe essere importante tornare a giocare tra le mura del PalaMangano dopo oltre un mese, e in una sfida tra squadre giovani ma dalle prospettive opposte il fattore campo potrebbe essere ancor più imporante. "Fa un po’ strano giocare in casa dopo oltre un mese - dichiara la Preskienyte - , ma è sempre un piacere per noi. Stiamo migliorando nel gioco di squadra, abbiamo guadagnato esperienza e sicurezza dopo le partite di Coppa. Siamo una squadra giovane e servirà starci la testa se vogliamo vincere più partite possibili".

Palla a due fissata per le ore 16 al PalaMangano, con la Andros Basket Palermo che darà la caccia ad un'altra vittoria per mantenere il passo delle uniche due squadre ancora davanti alla formazione di coach Coppa nella classifica del girone meridionale. Empoli e San Giovanni Valdarno mantengono il vantaggio, anche se quest'ultima ha lo svantaggio di aver già giocato una gara in più e dunque di poter essere agganciata proprio dal Verga in caso di vittoria durante il turno di riposo delle toscane. Tornare a casa un mese dopo il lungo viaggio tra coppa Italia e le trasferte di campionato potrebbe essere un ulteriore toccasana per capitan Verona e compagne, le quali vogliono dare l'assalto alle sarde, attualmente invischiate nella corsa per evitare i playout. Tuttavia, per il momento la Virtus Cagliari sembra lontana da questa prospettiva, visto che i soli sei punti in classifica non danno grosse chances a coach Ferazzoli e alle sue giocatrici. In ogni caso, l'ostacolo sardo non è da sottovalutare per una Andros Basket che deve solo pensare a vincere.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php