Live Sicilia

calcio - serie c

Akragas ko, parla Vono:
"Continuiamo a non raccogliere"


Articolo letto 4.761 volte

Il portiere biancazzurro esprime rammarico dopo la sconfitta interna con il Trapani.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Continua ad essere rimandato l'appuntamento per l'Akragas con il ritorno ad un risultato positivo. Questa volta, nel turno infrasettimanale, è il Trapani ad avere la meglio sulla formazione biancazzurra, anche se in questo caso la squadra allenata da Leo Criaco può sicuramente mangiarsi le mani per il modo in cui è venuto fuori il risultato negativo, e soprattutto per la prestazione fornita nei 90 minuti. A differenza di altre partite in cui è emersa in maniera chiara l'inferiorità del Gigante, capitan Vono e compagni hanno giocato una partita tenace e di grande temperamento, anche se forse il grande demerito dell'Akragas nella sfida contro i granata è quello di non aver sfruttato la superiorità numerica. Nonostante l'espulsione di Silvestri nel primo tempo, infatti, il Trapani è riuscito ad avere la meglio e a portare a casa tre punti importanti in ottica playoff, avvicinando sempre più la fine dei giochi per i biancazzurri, sempre più vicini alla retrocessione diretta.

Al termine della partita giocata al "De Simone" di Siracusa non ha parlato Leo Criaco, bensì Alessandro Vono. Il portiere dell'Akragas ha voluto fare le veci del proprio allenatore in zona mista, e non poteva non sottolineare la sfortuna che in questa occasione ha avuto la formazione biancazzurra, comunque incapace di portare il risultato dalla propria parte nonostante una prova gagliarda. E soprattutto nonostante abbia giocato con l'uomo in più per quasi un'ora. Vono fa comunque capire che questa squadra continua a non essere assistita dalla Dea bendata, e per l'ennesima volta non riesce a portare il risultato necessario a tirarsi fuori da una situazione a dir poco drammatica: "Abbiamo disputato una grande gara - dichiara il portiere - , dimostrando ancora una volta di avere grande orgoglio. Dispiace non aver portato a casa un punto, ininfluente per la classifica, ma che ci avrebbe dato un pò di morale. Oggi abbiamo giocato alla pari contro una squadra forte come il Trapani".

Nel corso delle dichiarazioni rilasciate in conferenza stampa, Vono ha voluto sottolineare ancora una volta il fatto che quest'Akragas non meriti un numero così esiguo di punti a questo punto della stagione. Quattordici i punti accumulati in trenta partita, poi diventati undici a causa di penalizzazioni varie che potrebbero ulteriormente aumentare nei prossimi giorni. In ogni caso, secondo l'opinione dell'estremo difensore nonchè capitano biancazzurro questa squadra avrebbe meritato qualche punto in più, in base ad alcune prestazioni che avrebbero potuto portare qualcosa di diverso dalle ventidue sconfitte fin qui accumulate in un campionato disastroso: "In più di un'occasione abbiamo raccolto molto meno di quello che avremmo meritato. Bisogna essere sinceri e onesti e ammettere che non siamo stati molto fortunati, ma ormai la classifica ci condanna in maniera chiara. Purtroppo per quello che abbiamo dimostrato in questo campionato - conclude Vono - i punti non stanno ripagando il lavoro che abbiamo svolto in diverse partite".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php