Live Sicilia

calcio - serie b

Palermo, il Frosinone s'inchina
Gnahorè regala tre punti d'oro


Articolo letto 8.854 volte

I rosanero di Tedino battono 1-0 i ciociari con una rete del francese e riaprono la corsa alla vetta.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Serviva uno squillo e puntualmente, nel momento più atteso della stagione, è arrivato. Il Palermo riapre i discorsi per la promozione diretta con un successo più che convincente che segna un punto decisivo per il proseguo della stagione dei siciliani che battendo in casa il Frosinone di Moreno Longo mette in chiaro che per la corsa alla serie A ci sono anche gli uomini di Tedino. A decidere il match del ‘Barbera’ (vestito a festa con il nuovo record di presenze, ndr) è il francese Eddy Gnahorè che trova un altro gol decisivo nella sua positiva stagione in Sicilia e soprattutto entra nei cuori dei sostenitori di fede rosanero realizzando una rete che avvicina i suoi proprio ai ciociari (Palermo adesso a quota 50 con una gara in meno, Frosinone fermo a 53 ed Empoli che dovrà giocare domani a 51, ndr). Una situazione liquida in cui i siciliani al momento risultano la squadra più in forma e a tratti anche con il miglior gioco della cadetteria. Un ottimo auspicio per il rush finale del campionato.

PALO E OCCASIONI I rosanero partono forte con la stessa intensità vista nel secondo tempo contro l’Ascoli e mettendo in difficoltà un Frosinone comunque ben disposto in campo da Moreno Longo. Le prime occasioni capitano nemmeno a dirlo sui piedi del capitano Nestorovski che prima calcia debolmente e centrale con Vigorito che para con facilità e poi, ed è l’occasione più chiara del primo tempo per i siciliani, con un palo sugli sviluppi di un’azione travolgente di Rispoli che serve il macedone sfortunato nel trovare il montante. La spinta del ‘Barbera’, che oggi fa registrare il tutto esaurito con poco più di 15mila presenze (stracciato il precedente fatto registrare nel match casalingo con il Foggia, ndr), porta i padroni di casa ad andare ancora vicino al vantaggio con La Gumina che su lancio di Rolando ha una grande occasione che però spreca calciando forte in curva. Il Frosinone si rende pericolo a fiammate specialmente quando impegna per tre volte di fila Pomini che risponde con altrettante tre fantastiche parate. Si va negli spogliatoi sul punteggio bloccato sullo 0-0 con i rosa che si fanno preferire rispetto ai ciociari.

SUBITO GNAHORE’ Tornati in campo i rosa mettono subito palla verticalmente per Gnahorè che fa velo per La Gumina che controlla e serve un pallone delizioso di ritorno sempre per l’ex Perugia che a quel punto si trova la strada spianata verso la porta con il suo tiro che spiazza Vigorito. Il ‘Barbera’ può far esplodere la sua gioia per un gol atteso da tutto il pubblico di fede rosanero e che mette le ali agli uomini di Tedino che adesso ad ogni occasione si rendono pericolosi ed in grado di raddoppiare. Il Frosinone però non ci sta e con Ciano mette i brividi a Pomini approfittando di un intervento difettoso di Dawidowicz. I cambi di Tedino (fuori Rolando, Coronado e Nestorovski per Szyminski, Murawski e Trajkvoski) servono a mettere forze fresche in campo per mantenere il risultato di vantaggio che rimane immutato fino al 90’. Al triplice fischio è tripudio per una squadra quella di Tedino che mette un sigillo decisivo sul campionato.

IL TABELLINO

Marcatori: Gnahorè 46'.

PALERMO: 22 Pomini; 28 Dawidowicz, 6 Struna, 2 Bellusci; 3 Rispoli, 13 Gnahoré, 8 Jajalo, 10 Coronado (Trajkovski 87'), 14 Rolando (Szyminski 76'); 30 Nestorovski (Murawski 82'), 20 La Gumina. A disp: 1 Maniero, 12 Posavec, 4 Accardi, 16 Balogh, 18 Chochev, 21 Fiordilino, 23 Fiore. All: Bruno Tedino.

FROSINONE: 27 Vigorito; 23 Brighenti, 15 Ariaudo, 26 Terranova; 13 M. Ciofani (Paganini 57'), 8 Maiello, 35 Chibsah (Gori 81'), 11 Beghetto; 28 Ciano (Matarese 70'); 9 D. Ciofani (cap.), 18 Dionisi. A disp: 22 Bardi, 4 Russo, 7 Frara, 16 Volpe, 20 Citro, 32 Krajnc, 37 Kone. All: Moreno Longo.

ARBITRO: Riccardo Pinzani (Empoli).

NOTE: Ammoniti - Chibsah 28', Bellusci 34', Terranova 37', Ciofani 53', Nestorovski 79'.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php