Live Sicilia

calcio - serie c

Leonzio punta dalle Vespe
Canotto-show, 3-0 Juve Stabia


Articolo letto 3.267 volte

Prova da dimenticare per la squadra di Diana, meritatamente uscita sconfitta dal confronto coi campani.

VOTA
0/5
0 voti

CASTELLAMMARE DI STABIA (NAPOLI) - 
Una spenta Sicula Leonzio lascia strada alla Juve Stabia che, tra le mura amiche, si impone con un 3-0 che non ammette repliche. Successo meritato per le Vespe che possono, così, consolidare la loro posizione nella griglia dei playoff.


La gara vive di fiammate, specialmente nella prima mezz'ora di gioco: le uniche situazioni degne di nota riguardano gli infortuni di Melara (rimpiazzato da Canotto) e Marzorati che costringono la coppia formata da Ferrara e Caserta a un doppio cambio nel giro di pochi minuti. La Sicula Leonzio bada perlopiù a non subire, la sterile supremazia della Juve Stabia produce ben poco. Tuttavia, quando lo 0-0 sembra il risultato scritto col quale avviarsi negli spogliatoi, i padroni di casa passano: tocco di prima di Vicente per Canotto, abile a sfruttare la profondità e a battere Narciso sul primo palo. La rete sposta gli equilibri, rappresentando un contraccolpo psicologico difficile da digerire per la formazione di Diana.

La ripresa conferma le difficoltà bianconere: i campani fanno il bello e il cattivo tempo e al 53' pervengono al raddoppio: l'intesa tra Vicente e Canotto si conferma più che buona, questa volta con la complicità di Mastalli, per l'ex Trapani è un gioco da ragazzi siglare il 2-0 che, di fatto, pone fine alle ostilità. La Sicula avrebbe anche l'occasione per rientrare in partita, ma la conclusione di Bollino a ridosso dell'ora di gioco si spegne alta sulla traversa. Al 73' Canotto può festeggiare la tripletta personale, i successivi venti minuti servono solo per le statistiche. Per la Sicula un sabato da archiviare al più presto.

TABELLINO

JUVE STABIA-SICULA LEONZIO 3-0 (45', 53', 73' Canotto)

JUVE STABIA (4-2-3-1): Bacci; Nava, Marzorati (25' Allievi), Bachini, Crialese; Viola (80' D’Auria), Vicente; Strefezza (80' Matute), Mastalli, Melara (8' Canotto); Paponi (80' Sorrentino). In panchina: Zanotti, Esposito, Dentice, Franchini, Redolfi, Calò, Berardi, Severini, Simeri. All.: Caserta-Ferrara.

SICULA LEONZIO: Narciso; Pollace, Camilleri, Aquilanti, Squillace; Davì (73' Petermann), Esposito (61' Lescano), Marano (56' D’Angelo); Bollino, Foggia, Arcidiacono (73' Gammone). In panchina: Ciotti, Gianola, Giuliano, Monteleone, Cozza, Sibilli, Russo, De Felice. All.: Diana.

ARBITRO: Dionisi de L'Aquila (Macaddino-Baldelli).

NOTE: ammoniti Canotto, Bollino, Marano, Foggia

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php