Live Sicilia

calcio - serie c

Akragas, il cuore non basta
Lecce sornione e fortunato


Articolo letto 5.609 volte

Sconfitta immeritata per il Gigante, i salentini passano con cinismo e un pizzico di buona sorte.

VOTA
0/5
0 voti

SIRACUSA - Sconfitta immeritata per l'Akragas di Lello Di Napoli nel confronto tra ultima e prima della classe contro il Lecce di Liverani. I salentini si impongono 2-0 ma devono faticare più del previsto per avere ragione del fanalino di coda.

La differenza di valori in campo è evidente sin dalle prime battute, tuttavia i biancazzurri provano a sopperire con cuore e corsa. All'11' l'ex Saraniti ci prova di sinistro senza comunque riuscire a centrare il bersaglio. L'Akragas raramente riesce a superare la metà campo, lasciando il pallino del gioco in mano agli ospiti che al 26' trovano il vantaggio: traversone di Arrigoni per il colpo di testa di Saraniti che non dà scampo all'incolpevole Vono. Il Lecce gestisce il risultato senza grossi patemi, si arriva all'intervallo senza particolari emozioni.

Nella ripresa la squadra di Di Napoli rompe gli indugi e prova a giocarsela alla pari con la prima della classe. I salentini, dal canto loro, hanno il torto di non chiudere il match e rischiano in un paio di circostanze di subire il ritorno di un avversario mai domo. Al 59' Cosenza pennella col destro, la sfera si spegne di poco a lato. Nove minuti più tardi l'Akragas va a un passo dal pari: Dammacco ha la palla buona per l'1-1 ma proprio all'ultimo istante è sempre Cosenza a risultare decisivo, questa volta evitando ogni sorta di imbarazzo alla retroguardia ospite. All'80' meriterebbe ben altra sorte il mancino di Pastore: la traversa dice di no al giocatore biancazzurro, con la panchina akragantina costretta a ricacciare in gola l'urlo per un gol che sarebbe stato il giusto premio per una ripresa tutta cuore e coraggio. Al 90' giunge addirittura la beffa, col raddoppio di Dubickas al termine di un batti e ribatti davanti all'area piccola presidiata da Vono. Il 2-0 premia oltremisura il Lecce.

TABELLINO

AKRAGAS-LECCE 0-2 (26' Saraniti, 90' Dubickas)

AKRAGAS: Vono; Mileto, Pisani, Danese; Scrugli (55' Dammacco), Carrotta (82' Saitta), Navas (71' Gjuci), Sanseverino, Pastore; Zibert; Camarà. In panchina: Lo Monaco, Amella, Raucci, Ioio, Caternicchia, Canale, Bramati, Minacori. All.: Di Napoli.

LECCE (4-3-3): Perucchini; Lepore, Cosenza, Marino, Di Matteo; Armellino, Arrigoni, Mancosu; Caturano (57' Tabanelli), Saraniti, Torromino (57' Dubickas). In panchina: Chironi, Centonze, Valeri, Ciancio, Legittimo, Megelaitis, Costa Ferreira, Persano, Tsonev, Di Piazza. All.: Liverani.

ARBITRO: Marchetti di Ostia (Notarangelo-Assante)

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php