Live Sicilia

Calcio - Serie B

Palermo dalle due velocità
Tutto dipende da Rispoli


Articolo letto 1.405 volte

L'esterno destro tornerà in campo dall'inizio a Perugia. Media punti da promozione diretta con lui in formazione.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Con Rispoli e senza Rispoli: stessa squadra, ma a due velocità. Il Palermo nella sfida contro il Foggia ha "riabbracciato" Andrea Rispoli, tornato in campo dopo un'assenza di più di un mese. Un recupero fondamentale nell'economia della formazione di Bruno Tedino visto che l'esterno destro è uno dei giocatori chiave del 3-5-2 targato dal tecnico veneto. Già lunedì scorso si sono visti sprazzi del miglior Rispoli, anche se la forma migliore è ancora lontana visto che deve ritrovare il ritmo gara. L'esterno di Cava de Tirreni, però, ha quasi la certezza di ritrovare una maglia da titolare già nella sfida contro il Perugia. Rolando non ha convinto in quel ruolo ed era soltanto un gregario, adesso torna il padrone della corsia di destra.

Non è soltanto diceria, ma il Palermo viaggia a due velocità diverse se c'è o meno in campo Andrea Rispoli. In campionato ventuno gare disputate e la media di 1,71 punti a partita. Senza di lui, la media di 1,33. Un margine sostanziale che fa capire come il Palermo dipenda molto da Rispoli, dai suoi cross e dalle sue coperture difensive. D'altronde si tratta del terzo migliore marcatore stagionale dei rosanero con tre reti messe a segno, oltre a ben quattro assist.

Da Perugia in poi può cambiare la musica e a giovarne può essere anche Haitam Aleesami, anche lui calato così come il resto della squadra nell'ultimo periodo. La batteria di esterni titolare è di nuovo al completo, sempre senza dimenticare Rolando che può far rifiatare in qualsiasi momento uno dei due. In questo frangente, però, chi non ha bisogno di riposare è proprio Rispoli, pronto a tornare in campo più carico che mai.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php