Live Sicilia

pallanuoto - a2

Muri Antichi, il calendario è ostico
A Latina il primo grande ostacolo


Articolo letto 446 volte

Alla Famila tocca un filotto di partite sulla carta non proprio alla portata.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - A tre giornate dalla fine del girone d’andata alla Famila tocca un filotto di partite sulla carta non proprio alla portata. Dopo la sconfitta in trasferta contro Vis Nova, i Muri Antichi andranno ancora una volta in terra laziale ad affrontare la quotata Latina, squadra candidata per la vittoria del campionato o quanto meno per un sicuro piazzamento ai play-off. I ragazzi di Puliafito venderanno cara la pelle, come fatto anche nell’ultima sfida contro Roma Vis Nova, per provare a fare lo sgambetto alla quotata Latina, nonostante una settimana non facile. Domani infatti non sarà della partita Luca Reina a causa di un attacco influenzale, al suo posto giocherà il giovane Glauco Impellizzeri, già visto nel finale di stagione scorsa. L’inizio dell’incontro è fissato per le ore 15:00 (Rovandi e Scillato i due fischietti).

“Andiamo ad affrontare la sfida di Latina senza grandi pressioni – dichiara Luigi Spinnicchia, presidente della Famila –. Non sarà facile giocare contro una squadra così forte, bene allenata e in un campo all’aperto, ma non cerchiamo alibi. Il nostro percorso di crescita continua e non ci tiriamo indietro, la nostra salvezza passa anche da qualche risultato a sorpresa, fattore spesso ricorrente in una squadra giovane come la nostra”.

“Dopo la sconfitta di Roma – afferma mister Giovanni Puliafito – abbiamo rivisto i nostri errori. Dobbiamo cercare di entrare subito in partita e non incappare in un approccio sbagliato, inseguire non è mai produttivo. È stata una settimana difficile per via di alcuni problemi fisici, ma è proprio in questi momenti che bisogna esaltarsi e dare il massimo”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php