Live Sicilia

Calcio - Serie B

Palermo, testa al campo
Ritorno: c'è in palio la A


Articolo letto 1.251 volte

Dopo le vacanze natalizie testa di nuovo al campionato per proseguire la corsa verso la Serie A.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Si torna in campo, con lo Spezia nel mirino. Il Palermo riprenderà oggi gli allenamenti dopo una pausa lunga più di dieci giorni. I rosanero hanno avuto modo di staccare la spina e ricaricare le batterie in vista di un girone di ritorno che si prospetta da coltello tra i denti. Il Palermo, infatti, da primo in classifica sarà la squadra da battere e l'obiettivo è chiaro: bisogna arrivare fino in fondo. Tedino già oggi dovrebbe avere in gruppo quasi tutti gli effettivi, compreso Norbert Balogh che già da prima di Natale è tornato ad allenarsi con il gruppo. L'ungherese può rivelarsi un innesto utile in vista dei prossimi mesi, ma bisognerà valutare la sua tenuta visto che quest'anno non ha ancora giocato un minuto ed ha passato gran parte delle settimane chiuso in infermeria.

Il campo, però, non è soltanto l'unico pensiero di mister Tedino. Siamo a gennaio, il mese del mercato di riparazione. Il tecnico ha indicato le sue linee guida alla società nella riunione di venerdì scorso con il patron Zamparini ed il direttore sportivo Fabio Lupo. Priorità all'esterno, poi l'attaccante. E sul primo fronte c'è stato l'arrivo di Corentin Fiore che, dopo le visite mediche di rito, si unirà al gruppo. Intanto, però, si continua con quelli che hanno guidato il Palermo fino al primo posto in classifica compresi Embalo e Petermann che sembrano con le valigie in mano.

Il girone di ritorno inizierà a La Spezia, ma gli ostacoli più grandi dell'inizio del girone di ritorno portano il nome di Empoli e Perugia. I rosanero a febbraio affronteranno queste due trasferte ostiche, alternate dalle sfide casalinghe con Brescia e Foggia. Servirà partire nel migliore dei modi perché fare punti - soprattutto in trasferta - potrebbe dare un'altra marcia in più nella scalata verso la promozione. Da oggi si torna in campo, testa bassa e pedalare per centrare la Serie A.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php