Live Sicilia

calcio - palermo

Murawski, pitbull a centrocampo
I rosa hanno il loro Nainggolan


Articolo letto 2.967 volte

Momento positivo per il polacco, andato a segno nella trasferta sul campo del Foggia.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Un pitbull al servizio del centrocampo rosanero. È questo il paragone utilizzato da Bruno Tedino per descrivere Radoslaw Murawski, uno dei più in forma in questo momento in casa Palermo. Il polacco ha confermato di essere un giocatore all'altezza di questa piazza nella sfida contro la Pro Vercelli, giocando a sorpresa nel ruolo di mediano vista l'assenza di Jajalo. Regista, mezzala o trequartista, Murawski finora non ha deluso e si prepara a giocare la terza partita di fila contro l'Ascoli.

Stavolta, però, il polacco dovrebbe tornare nella posizione di mezzala. Gli inserimenti sono il suo motore e l'ha dimostrato contro il Foggia, mettendo a segno il gol decisivo per il pareggio finale. Tedino lo considera un giocatore eclettico, un possibile vice Coronado - anche se con caratteristiche ben diverse - che nella conferenza stampa di ieri ha paragonato a Radja Nainggolan.

Murawski, però, non è un'eccezione del gruppo dei polacchi visto che tutti i tre arrivati (Dawidowicz e Szyminski oltre al mediano già citato) stanno dimostrando di non essere arrivati a Palermo per caso. Intuizioni di mercato del direttore sportivo Fabio Lupo che negli ultimi anni ha studiato meticolosamente il calcio polacco.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php