Live Sicilia

Palermo

Barreto capitano rosanero:
"Orgoglioso di questa fascia"


Articolo letto 1.262 volte
barreto, dybala, gattuso, palermo, palermo calcio, perinetti, serie a, serie b, VAZQUEZ, zamparini, Sport, Palermo
Il nuovo capitano del Palermo Edgar Barreto

Il centrocampista paraguaiano eredita la fascia di capitano che fu di Fabrizio Miccoli. "Questa fascia è importante, è un orgoglio per me indossarla. Tutti sappiamo qual è il nostro obiettivo quest'anno, dobbiamo sacrificarci per raggiungere la serie A".


PALERMO -
Da Miccoli a Barreto. Cambio di guardia in casa rosanero, o meglio, cambio di fascia. Sarà infatti il centrocampista paraguaiano il nuovo capitano del Palermo. Oggi Barreto ne ha parlato in sala stampa: "Il Palermo aveva un grandissimo capitano, tutti lo sappiamo. Questa fascia è importante, un capitano deve essere sempre presente, tenere il gruppo unito. E' un orgoglio per me esserlo. Mi sento come l'anno scorso, provo a dare sempre tutto per la squadra e penso che possano essere le caratteristiche giuste per esserlo. Deve essere un esempio per i più giovani".

Il Palermo quindi riparte dal carattere e dall'umiltà di Barreto, giocatore che in B può davvero fare la differenza: "Ho parlato subito con la società, sapevo che loro puntavano su di me per questo campionato e non ci sono stati problemi di nessun tipo - spiega -. Spero che tutto possa andare per il verso giusto e possiamo tornare in Serie A. Mi piace questo ruolo, devo recuperare tanti palloni. Giochiamo con giocatori di qualità. Per essere il capitano non si deve guardare il ruolo".

Il Palermo, nonostante la giusta cautela, non può assolutamente nascondersi: "Tutti sappiamo qual è il nostro obiettivo quest'anno, la B è un campionato molto duro e dobbiamo sacrificarci tutti per raggiungere la Serie A. Vasquez? Franco ha delle qualità importanti, penso possa fare bene in questa posizione ma anche più avanti. Cosa mi viene in mente se penso alla scorsa stagione? Penso a tutti i punti persi negli ultimi minuti, col Cagliari, con l'Udinese fuori casa, col Parma. E' quello uno dei rammarichi più grandi che ho. Spero che il nostro fortino quest'anno sia il Barbera, è importante avere il pubblico con sé per una squadra che vuole risalire. Il tifo palermitano è caldo".

Infine su Dybala: "Ha delle qualità incredibili, può tranquillamente giocare nel Palermo quest'anno e spero che possa fare la differenza per tornare in Serie A. Gattuso ci ha trasmesso la grinta giusta per riconquistare la massima serie, e tatticamente stiamo lavorando su questo nuovo sistema di gioco".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php