Live Sicilia

IL CASO

Lopez non c'è, Pulvirenti:
"Se non arriva, lo deferiremo"


Articolo letto 984 volte

"Lopez non è in ritiro e non capisco perchè - ha detto il presidente Pulvirenti -: noi lo abbiamo convocato, lo aspetto a braccia aperte. Ma se non arriverà, lo deferiremo: ci sono delle regole e vanno rispettate".

VOTA
0/5
0 voti

calcio catania, Catania, maxi lopez, pulvirenti, torre del grifo, Sport
Primo giorno di lavoro e subito una grana in casa Catania. La preparazione estiva dei rossoazzurri si apre con un caso Maxi Lopez. L'attaccante argentino, rientrato in squadra dopo il prestito alla Sampdoria, non si è presentato al raduno, fissato ieri pomeriggio nel Centro sportivo a Torre del Grifo, nonostante fosse stato regolarmente convocato.

Il presidente del Catania, Antonino Pulvirenti, intervistato stamattina su Radio Sportiva, non è però disposto ad aspettarlo a lungo: "Lopez non è in ritiro e non capisco perchè - ha detto -: noi lo abbiamo convocato, lo aspetto a braccia aperte a Torre del Grifo per iniziare una nuova stagione. Fa parte del progetto, è un giocatore importante, arriverà in Sicilia con buone probabilità di restarci". "Lo attendiamo - ha concluso - e, se non arriverà, lo deferiremo: ci sono delle regole e vanno rispettate".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php