Live Sicilia

la presentazione di fiorentina-palermo

Contro i viola Ilicic out
Hernandez parte dal 1'


Articolo letto 896 volte

Nel penultimo appuntamento della stagione gli uomini di Sannino dovranno rinunciare allo sloveno Ilicic, fermato dalla pubalgia, al suo posto l'uruguaiano Hernandez. Montella schiererà invece la coppia composta da Jovetic e dall'ex rosa Luca Toni.

VOTA
0/5
0 voti

fiorentina, hernandez, jovetic, miccoli, Montella, palermo, sannino, serie a, toni, Sport, Palermo
PALERMO - Ed è tristemente arrivato il momento della matematica o meglio della sentenza, come in un processo. Il Palermo domani al Franchi contro la Fiorentina rischia seriamente di retrocedere ufficialmente

Le percentuali sono alte, perché anche se i rosanero dovessero clamorosamente sbancare il Franchi, il Genoa in caso di vittoria a Marassi contro un’Inter priva di obiettivi, potrebbe già chiudere il discorso salvezza. Insomma, è dura, molto dura.

Ma il Palermo, come ha detto Sannino in sala stampa, non vuole assolutamente avere rimpianti, vuole giocarsi la sua partita, va a Firenze per vincere, poi chissà, il calcio è strano e particolare perché può sempre riservarti finali sorprendenti. Non sembra comunque il caso di questo Palermo, disgraziato e sfortunato al massimo dei livelli, ma anche colpevole, perché se i rosa avessero giocato ad alta intensità buona parte delle gare di questo campionato, la partita di domani poteva fungere da gita fuori porta.

Invece no, il Palermo ha sbagliato tanto, dalla società ai giocatori passando ai tre allenatori. Adesso è troppo tardi. Sannino per domani perde anche Ilicic, la pubalgia non lo lascia in pace e allora non è nemmeno stato convocato. Fuori anche Barreto, Fabbrini e Boselli.

A proposito degli acquisti di gennaio, si sono rivelati un totale fallimento. Il tecnico rosanero confermerà il 3-5-2, con Donati che torna al centro della retroguardia, accompagnato da Aronica e Von Bergen. Sulla linea mediana Morganella a destra, Garcia a sinistra, in mezzo Rios, Kurtic e Faurlin. In avanti spazio per la coppia Miccoli-Hernandez. Dybala partirà dalla panchina.

La Fiorentina vuole solo vincere, non solo per qualificarsi aritmeticamente per l’Europa League ma anche per mettere pressione al Milan per la Champions. Giuseppe Rossi è convocato e dovrebbe trovare spazio nella ripresa, in avanti la coppia Jovetic-Toni. I pericoli arriveranno anche dai piedi di Cuadrado, uno che sa giocare a calcio. Fischio d’inizio alle 12,30, arbitrerà Damato di Barletta.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php