Live Sicilia

Il patron del Palermo Zamparini

"Farò la mia offerta a Miccoli
Vorrei tenere i big in rosa"


Articolo letto 819 volte
calcio, dybala, fiorentina palermo, hernandez, ilicic, miccoli, palermo, serie a, udinese, zamparini, Sport, Palermo
Il presidente del Palermo Maurizio Zamparini

Il presidente del Palermo analizza la sconfitta con l'Udinese che ha virtualmente condannato alla retrocessione i rosanero: "La gara di ieri è lo specchio di un'intera stagione. Farò la mia offerta a Miccoli alla scadenza del suo contratto, stiamo lavorando per giocare con la Fiorentina di sera e in contemporanea con le altre rivali per la salvezza. L'anno prossimo vorrei ripartire da gente come Dybala, hernandez e Ilicic".


PALERMO - A poche ore dal ko che ha virtualmente decretato la retrocesione del Palermo in serie B, dopo una notte di riflessione, il presidente rosanero Maurizio Zamparini rompe il silenzio ai microfoni di calciomercato.it:"Quanto avvenuto ieri sera è un po' lo specchio della nostra stagione. Basti vedere quello che è successo in area di rigore in occasione della terza rete dell'Udinese, con una serie di deviazioni fortuite che hanno spalancato la porta vuota a Benatia. I nostri ragazzi ce l'hanno messa tutta ma è arrivata questa sconfitta, senza ombra di dubbio molto pesante. Adesso andremo a giocare queste due partite con il massimo impegno, partendo da quella di Firenze consapevoli del fatto che ancora la matematica non ci condanna".

Zamparini, nonostante la sconfitta con l'Udinese che ha quasi ridotto a zero le speranze di rimonta sul Genoa, pensa già alla gara con la Fiorentina e ribadisce il suo no all'ipotesi di un possibile svolgimento del match alle 12.30: "L'orario della partita con i viola non verrà anticipato. Oggi ci sarà una riunione in merito, ma con tutta probabilità disputeremo l'incontro alla sera in contemporanea con le altre partite. L'idea di anticipare l'incontro non credo fosse così corretta e non ci saremmo presentati, nel momento in cui fosse stata confermata. Dopo la partita di ieri cambia un po' il possibile scenario del match in programma al Franchi, anche se la mia squadra scenderà in campo contro i viola per giocarsi ampiamente le sue carte".

Ma al di là delle prossime due gare che separano il campionato dal suo traguardo i tifosi palermitani sono preoccupati soprattutto per il futuro della squadra e del capitano Fabrizio Miccoli che, anche dopo il ko con l'Udinese, ha manifestato l'intenzione di parlare personalmente con il presidente della sua posizione. Zamparini stamattina ha detto di non voler "discutere di questo aspetto prima della scadenza del contratto di Miccoli a giugno. La categoria nella quale con ogni probabilità ci ritroveremo a giocare la prossima stagione non permette certi emolumenti, un discorso naturalmente valido per Miccoli ma anche per altri giocatori presenti nel nostro organico. Noi comunque presenteremo la nostra offerta al capitano, vedremo poi quale sarà la risposta del giocatore".

Per quanto riguarda, invece, il futuro della squadra Zamparini ha manifestato la volontà di trattenere i big: "Stiamo già lavorando per il futuro – dice il presidente - e per quella che sarà l'organizzazione della squadra per il prossimo campionato. Mi auguro di vedere in campo fin dalla prossima giornata i giocatori dai quali potremo ripartire. Trattenere i big non è sicuramente facile, ma non nascondo che mi piacerebbe ripartire da gente come Dybala, Hernandez e Ilicic. Vedremo quali possibili scenari futuri potranno delinearsi".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php