Live Sicilia

lo sloveno in sala stampa

Kurtic avverte i suoi:
"A Udine non sarà facile"


Articolo letto 2.496 volte

Il centrocampista rosanero parla della sfida contro i bianconeri dell'ex tecnico Guidolin: "Noi partiamo per vincere e portare a casa i tre punti esterni che ci mancano da troppo tempo".

VOTA
5/5
3 voti

PALERMO - Ha iniziato in panchina, poi è diventato titolare nel Palermo di Gasperini e ha anche scalzato l’esperto Rios. Jasmin Kurtic ha offerto prestazioni altalenanti, meglio in casa che in trasferta. A Udine anche lui si gioca davvero tanto: “Non sarà facile per noi – dice Kurtic in sala stampa - il giocatore dell'Udinese che temo maggiormente è Di Natale ma sappiamo che non dovremo stare attenti solo a lui, ma a tutti i giocatori friulani. Comunque noi andiamo a Udine per vincere e portare a casa i tre punti esterni che ci mancano da troppo tempo".

"La trasferta di Udine per noi è fondamentale. Nessun calciatore mai è completo, io parlo col mister e mi dice che devo fare viaggiare di più la palla. Ho tirato qualche tiro da fuori, non mi è andata bene, anche contro la Juventus ci ho provato”. Il Palermo fuori casa ha raccolto davvero poco, solo due punti. Mai una vittoria, urge un cambio di rotta immediato: “Per tutte le squadre è più facile giocare in casa che fuori, ma anche in trasferta anche se non abbiamo mai vinto stiamo dimostrando di essere una squadra. Ora dobbiamo fare il massimo, a prescindere dall'avversario. Mercato? Tra di noi parliamo ma non deve darci fastidio - prosegue -. Dobbiamo fare il meglio e il possibile, poi se arriverà qualcuno saremo più contenti".

Kurtic resterà in rosanero fino al termine del campionato, anche il suo agente lo ha ribadito. Il calciatore conferma: “Il Palermo è la mia squadra, do il mio cuore per questa squadra, il mercato non mi interessa anche se ci sono squadre che mi seguivano. Resto a Palermo”. Sarà, intanto, Sebastiano Peruzzo della sezione di Schio l'arbitro dell'anticipo al Friuli. Il fischietto sarà coadiuvato da Posado e Marrazzo, il quarto uomo sarà Rosi mentre gli addizionali sono Rocchi e Fabbri. Peruzzo ha diretto in questa stagione la sfida di Coppa Italia in casa contro il Verona, persa per 2-1.

Saranno in vendita dalle ore 10 di domani i biglietti per la gara Palermo-Fiorentina, in programma sabato 22 dicembre (ore 15) allo stadio “Renzo Barbera”.

I tagliandi si potranno acquistare presso le rivendite Lottomatica autorizzate (clicca qui)e su Internet (fino alle ore 18 di giovedì 20 dicembre), collegandosi ai siti palermocalcio.it e listicket.it. I biglietti acquistati sul web e tramite prenotazione Viagogo potranno essere ritirati presso la Biglietteria Sud venerdì 21 (9.30-13 e 16-18.30) e sabato 22 (a partire dalle 9.30).


Questi i prezzi dei biglietti:

Curve: euro 10.00.

Montepellegrino Superiore Laterale: euro 15.00.

Montepellegrino Superiore Centrale: euro 25.00.

Montepellegrino Inferiore Laterale: euro 20.00.

Montepellegrino Inferiore Centrale: euro 30.00.

Tribuna Laterale: euro 40.00.

Tribuna Centrale Secondo Anello: euro 60.00.

Tribuna Centrale Primo Anello: euro 70.00.

Centralissima "B": euro 135.00.

Centralissima "A": euro 140.00.

Tribuna Autorità: euro 200.00.
Settore Ospiti: euro 10.00 (solo per possessori di Tessera del Tifoso).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php