Live Sicilia

A GIUGNO 2013

Kitesurf World Championship
Marsala in lizza per ospitare


Articolo letto 2.857 volte

La tappa del campionato mondiale di Kitesurf potrebbe disputarsi a Marsala. La Pkra (Kiteboard Rider Association), sta infatti decidendo in queste ore se assegnare alla città del trapanese l'importante manifestazione.

VOTA
5/5
3 voti

kitesurf, marsala, trapani, Trapani, Sport, Trapani
MARSALA - La Pkra (Kiteboard Rider Association), corrispondente alla Fifa per il calcio, sta decidendo in queste ore se assegnare alla città di Marsala, in provincia di Trapani, la tappa di giugno 2013 del campionato mondiale di Kitesurf. Paragonabile per importanza ad un Mondiale di calcio o alla Formula 1, il “Kitesurf World Championship” è l’evento di sport acquatico in più rapida crescita al mondo, una vera piattaforma mediatica nazionale ed internazionale. Un mix di competizione estrema, passione e adrenalina che attrae annualmente oltre 1 milione di spettatori in tutto il mondo e 100 milioni di contatti televisivi.

Nel passato si diceva: “Lilybeo, pulcherrima sed ventosa”. Oggi ciò che penalizzava Marsala è invece la ragione per cui il centro turistico trapanese, già noto per il vino e per lo storico Sbarco dei Mille dell’11 maggio 1860 preludio all’unione d’Italia, potrebbe essere la quinta tappa del campionato di kitesurf. Complice anche lo scenario incantevole della riserva naturale dello Stagnone, una laguna che si trova sul suo litorale nord, che secondo i tanti appassionati di kite che la affollano durante tutto l’anno, è perfetta per praticare questo sport che vive della forza delle correnti.

Scirocco, ponente, maestrale, tramontana, forti venti termici e la loro intensità, fino a 30 nodi, caratterizzano questo antico palcoscenico marino dove è possibile provare “tricks” e manovre più complicate in assoluta sicurezza. Il Kitesurf, infatti, è la più recente disciplina sportiva legata al vento, che si pratica con una tavola molto più piccola di un surf, trainata da un ampio aquilone e la sua esecuzione è spettacolare: si naviga scivolando sull’acqua a velocità sostenuta e sollevandosi in grandi salti.

Se la decisione fosse confermata Marsala per la seconda volta, dopo il 2007, entrerebbe a far parte della storia del tour che dal 2002 ha toccato circa 100 tra le più belle località del mondo, perché la community kite sa riconoscere i luoghi ideali per vivere intense emozioni sospinti dal vento e quello a Marsala soffia tutto l’anno.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php