Live Sicilia

I ROSSAZZURRI IN SALA STAMPA

Maran: "Sbagliato l’approccio"
Lodi: "Ko difficile da digerire"


Articolo letto 3.791 volte

C’è scoramento nelle parole dei protagonisti rossazzurri intervenuti nella sala stampa. Hanno parlato il mister Maran, Lodi e Marchese.

VOTA
5/5
2 voti

Catania, derby, lodi, maran, marchese, palermo, Sport
PALERMO - C’è scoramento nelle parole dei protagonisti rossazzurri intervenuti in sala stampa. Ecco quanto dichiarato da mister Rolando Maran, Francesco Lodi e Giovanni Marchese.

Maran: “Sicuramente non abbiamo fatto la partita che ci aspettavamo. Il gol subito quasi a freddo ci ha condizionati, ma non ci sono alibi per giustificare questa sconfitta. Non siamo riusciti a fare quello che volevamo, nonostante la partita fosse piuttosto sentita dai ragazzi e dall’ambiente. Nel secondo tempo abbiamo fatto meglio, ma come accaduto nella prima frazione abbiamo incassato immediatamente il gol e la gara si è chiusa lì. Abbiamo provato a riportarci dentro il match negli ultimi venti minuti, ma era troppo tardi. Rivedremo gli errori commessi, per ripartire e tornare a fare bene a partire dalla prossima sfida che ci attende. Dispiace tanto per questa sera, ci tenevamo a fare bene. Obiettivi? Una salvezza tranquilla, poi quello che verrà lo vedremo strada facendo”.

Lodi: “È andata malissimo, questa partita l’abbiamo persa sin all’inizio perché siamo entrati molli in campo. Il campionato va avanti e ci auguriamo di riscattarci. Questa sconfitta sarà difficile da digerire, volevamo regalare una gioia ai tifosi. Adesso dobbiamo svoltare. L’impatto di Lo Monaco? Il direttore avrà caricato la partita nel modo giusto, non ci sono dubbi. Complimenti al Palermo, che ha affrontato la gara e l’intera settimana con il coltello tra i denti. Certe volte ci specchiamo un po’ troppo, questa sconfitta deve servirci come lezione”.

Marchese: “Per me che sono siciliano è una doppia sconfitta, ci tenevo particolarmente a fare bene. Differenza rispetto al rendimento casalingo? Ci capita spesso, bisogna rimboccarsi le maniche e scendere in campo con più determinazione. Adesso dobbiamo rivedere gli errori per riscattarci la prossima settimana. Sembravamo imballati all’inizio, poi il loro primo gol ci ha spezzato le gambe. Il Palermo l’ha preparata meglio, è andata male”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php