Live Sicilia

LA VIGILIA DI PALERMO-SAMPDORIA

Samp in Sicilia senza paura
Gasp recupera Donati


Articolo letto 10.182 volte

In vista della sfida di domani al 'Barbera' tra rosanero e blucerchiati, domani a partire dalle ore 12:30, Gasperini potrà contare sul ritorno di Massimo Donati. Ferrara, dall'altra parte, si affida al duo d'attacco Juan Antonio-Eder.

VOTA
0/5
0 voti

donati, eder, gasperini, miccoli, palermo, Sampdoria, Sport
Massimo Donati

Massimo Donati



PALERMO - Miccoli no, Donati si. Gian Piero Gasperini, come annunciato in sala stampa, non avrà a disposizione il suo capitano per la gara contro la Sampdoria, in programma domani al Barbera alle ore 12,30. Miccoli rientrerà per la partita di Bologna. Ci sarà invece Donati che in extremis è rientrato nella lista dei convocati e quindi dovrebbe essere in campo a comporre il reparto difensivo assieme a Munoz e Von Bergen. Insomma non tutte cattive notizie per il Gasp che chiede ai suoi una prestazione tutta cuore per avere ragione di una Sampdoria che viene da sei sconfitte consecutive.

Traballa tanto la panchina di Ferrara, ma il Palermo ovviamente non deve aver pietà, perché la situazione dei rosanero è a dir poco drammatica. Basta, però, vincere e tutto potrebbe assumere un colore diverso, sicuramente quello che cambierebbe è il posto dei rosanero in classifica che con tre punti farebbe un bel salto in avanti con una conseguente bella iniezione di fiducia in vista delle prossime gare.

Vietato sbagliare, vietato giocare con svogliatezza e senza carattere. Gasperini, con il recupero di Donati, ritrova una pedina fondamentale soprattutto per la costruzione della manovra. Poi spazio, come detto, anche a Von Bergen e Munoz che dovranno ringhiare sugli avversari. A centrocampo sulla sinistra ci sarà Garcia, con Morganella a destra e in mezzo la coppia Barreto-Rios. I due sudamericani dovranno ricamare di più la manovra ed essere più incisivi. In avanti, vista l’assenza di Miccoli, toccherà a Paulo Dybala reggere il reparto offensivo; poi spazio anche a Brienza e Ilicic. Per Ferrara quella di Palermo è “una sfida salvezza”. Il tecnico, in sala stampa, ha detto: “Posso affermare che la squadra non ha assolutamente paura, anche se sappiamo che sarà necessario tornare da Palermo con un risultato positivo per tutto l’ambiente. Ce la metteremo tutta”. Ultime di formazione: Gastaldello è recuperato e ci sarà, in avanti la coppia Juan Antonio-Eder, a centrocampo regge il reparto Enzo Maresca.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php