Live Sicilia

IL MERCATO DEL CATANIA

Rolin, oggi arriva la firma
Legrottaglie: "Insidia Roma"


Articolo letto 1.952 volte

Il Catania, che ha chiuso per il centrale uruguaiano Alexis Rolin, pensa a sfoltire la rosa a disposizione di mister Maran. Con Andrea Catellani già in direzione Sassuolo, il dg Gasparin proverà a piazzare uno fra Mirco Antenucci e Takayuki Morimoto. Legrottaglie in sala stampa: "Roma alla prima? Avrei preferito un altro avversario. Sarà difficile riconfermarsi quest'anno".

VOTA
0/5
0 voti

A poco meno di una settimana dall'esordio in campionato, domenica sera all'Olimpico di Roma contro i giallorossi di Zeman, Rolando Maran si trova fra le mani una formazione altamente competitiva che durante l'ultima sessione di calciomercato, grazie al sagace lavoro del dg Gasparin e del ds Salerno, ha mantenuto i gioielli (Gomez, Barrientos, Bergessio e Almiron) rinforzandosi con nuovi arrivi (Frison, Castro, Rolin). Adesso la mission dei vertici di via Magenta è una ed una sola, cedere gli elementi che non rientrano nei piani del tecnico di Rovereto.

Nella giornata di ieri, nel frattempo, la trattativa per Alexis Rolin ha vissuto il suo capitolo decisivo. Il centrale, ormai ex Nacional de Montevideo, ha preso il primo volo per la Sicilia dove, con tutta probabilità, oggi sosterrà le visite mediche apponendo la firma sul contratto quinquennale che lo lega ai colori rossazzurri. Possibile un arrivo dell’uruguaiano già nell’odierna seduta pomeridiana. Sempre nel pomeriggio, presso il centro sportivo di ‘Torre del Grifo’, è stato presentato il nuovo sito etneo, che cambia veste grafica dopo otto anni. “Il nuovo portale possiede una struttura aggiornata e moderna – ha affermato Gasparin – adatta alle esigenze di una società di serie A”.

A seguire è intervenuto in sala stampa il difensore Nicola Legrottaglie: "Gli acquisti fatti ci danno la possibilità di essere costanti nel prossimo campionato. L'anno scorso siamo mancati nelle battute finali. Per noi il mercato è concluso. La Roma? Preferivo iniziare contro un'altra formazione. Quella di Zeman è una squadra piena d'entusiasmo e la città darà loro una mano. Per noi sarà difficile riconfermarsi perchè gli avversari conoscono i nostri punti deboli. Obiettivo personale? Vorrei segnare qualche gol in più e subirne meno".

Tornando alle tematiche legate al mercato, si attendono a giorni novità riguardanti i rinnovi di Giovanni Marchese e Pablo Barrientos. Per entrambi si va verso una positiva conclusione delle trattative, con il mister Maran che punta forte sui due giocatori. In uscita, tramontano del tutto le speranze per il ‘Papu’ Gomez di vestire la maglia viola della Fiorentina. Domenica è infatti scaduto l’ultimatum posto dalla società etnea senza che i Della Valle avanzassero ulteriori offerte. Al contrario Andrea Catellani non sarà più un giocatore rossazzurro, il ‘golden boy’ emiliano torna al Sassuolo dove già due stagioni fa si mise in evidenza nella serie cadetta. Il rebus sul quale Salerno si concentra maggiormente è però quello che riguarda Antenucci e Morimoto. Per l’attaccante di Termoli esiste l’interesse forte del Torino, che lo perse alle buste per 1,1 milioni di euro, ed il Brescia, alla ricerca di un valido sostituto per Caracciolo. Il nipponico, dopo le richieste giunte dalla Jay League e dalla Turchia, potrebbe accasarsi al Verona di Mandorlini che ha già messo a segno il colpo Sforzini. Non trovano riscontro, infine, le voci che vorrebbero Nicolas Spolli vicino al Napoli in un ipotetico scambio con il brasiliano Bruno Uvini.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php