Live Sicilia

IL MERCATO ROSSAZZURRO

Catania, stasera il Sassuolo
Piace Vargas del Napoli


Articolo letto 1.814 volte

La formazione etnea allenata da Rolando Maran (nella foto) sarà impegnata oggi in Tim Cup (ore 20:45) contro il Sassuolo. Il patron Pulvirenti e l'ad Gasparin hanno intanto presentato i nuovi sponsor della squadra. Ultimi tentativi della Fiorentina per il 'Papu' Gomez, il cileno del Napoli Edu Vargas potrebbe sostituirlo.

VOTA
0/5
0 voti

Il Catania non intende più aspettare, domani si chiude il mercato in uscita. Anche nella giornata odierna, dedicata alla presentazione dei nuovi sponsor rossazzurri (rispettivamente Arancia Rossa IGP di Sicilia e TTT lines), il presidente Antonio Pulvirenti e l'amministratore delegato Sergio Gasparin non hanno perso l'occasione per ribadire la loro scelta. "Nella giornata di domani abbiamo posto un limite alle trattative per i pezzi pregiati", questo l'annuncio del patron rossazzurro presso la sala grande dell'ex Palazzo Esa a Catania. Porte chiuse dunque per le pretendenti ai vari Almiron, Lodi, Barrientos e Marchese (quest'ultimi in scadenza di contratto a giugno 2013). Chi  non ha ancora disfatto le valigie è il 'Papu' Gomez che, nonostante gli attestati di stima da parte di tecnico e società, attende fino all'ultimo che la Fiorentina di Montella sferri l'offerta giusta per strapparlo agli etnei.

Il trequartista di Buenos Aires, valutato 10 milioni dalla dirigenza di via Magenta, potrebbe essere sostituito dal cileno, attualmente in forza al Napoli, Edu Vargas. Il giocatore, poco utilizzato da Mazzarri nella passata stagione, vuole giocare con frequenza ed ha posto un ultimatum alla società partenopea. Su un'ipotesi di questo tipo Pulvirenti è però chiaro e deciso: "Vargas? Sono solo voci senza fondamento. In quella zona del campo abbiamo già preso Castro dunque siamo coperti". Per scoprire il futuro di Gomez bisognerà attendere solo ventiquattro ore. I tifosi rossazzurri potranno, nel frattempo, ammirare l'argentino stasera in Coppa Italia.

Per il Catania, targato Maran, scatta infatti alle ore 20:45 l'esordio in gare ufficiali al 'Massimino'. In Tim Cup contro il Sassuolo, guidato dall'ex Lecce Eusebio Di Francesco, sarà l'ultimo banco di prova attendibile per i rossazzurri che, fra poco più di una settimana, sono attesi dalla Roma di Zeman per l'inizio del campionato 2012/2013. Nel gruppo etneo, che ieri ha svolto una seduta pomeridiana, sarà esordio assoluto per Lucas Castro (il transfer dall'Argentina è arrivato in tempo per la gara con i neroverdi) che partirà però dalla panchina per fare spazio ai "tre tenori" Bergessio, Barrientos e Gomez.

Occhio a non sottovalutare gli avversari. Il Sassuolo, reduce da una seria A sfiorata ai play off contro la Sampdoria, è squadra ostica e pericolosa. Lo stesso Maran, intervenuto nella conferenza pre-gara, non vuole prendere sottogamba l'appuntamento: "Il tempo degli esperimenti tattici è concluso, adesso si fa sul serio. Non vedevo l'ora che arrivasse il primo impegno ufficiale ma facciamo attenzione al Sassuolo. È una squadra rapida che si è allenata bene in questo precampionato". Il tecnico di Rovereto stasera dovrà fare a meno degli infortunati Frison e Spolli, al loro posto Andujar e Marchese, e dello squalificato Bellusci (espulso nella passata edizione della Tim Cup contro il Novara). L'arbitro del match sarà il signor Daniele Ciampi della sezione di Roma, coadiuvato dagli assistenti Pegorin e Dobosz. Quarto ufficiale Federico La Penna di Roma 1.

Questo il probabile Catania anti-Sassuolo:

CATANIA (4-3-3): Andujar; Capuano, Marchese, Legrottaglie, Alvarez; Almiron, Lodi, Izco; Gomez, Bergessio, Barrientos. All.: Maran.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php