Live Sicilia

IL MERCATO DEL CATANIA

Barrientos, rinnovo più vicino
Sciacca: "Voglio restare"


Articolo letto 1.388 volte

Gasparin sarebbe vicino a raggiungere un accordo con il procuratore del 'Pitu' (nella foto), già nei prossimi giorni potrebbe arrivare la fumata bianca. Nel frattempo gli uomini di Maran proseguono la preparazione. Venerdì prossimo alle 18 prevista una sessione di allenamento aperta ai tifosi.

VOTA
5/5
3 voti

adejo, antei, barrientos, bojinov, Catania, gomez, maran, palazzolo, torre del grifo, Catania, Catania, Sport
Per un Gomez che partirà, un Barrientos che dovrebbe rimanere. Gli ultimi rumors di mercato, infatti, parlano di un Gasparin impegnato a trovare la quadratura del cerchio per giungere ad un accordo con il procuratore del ‘Pitu’ per il rinnovo del contratto in scadenza nel giugno 2013. La distanza tra le due parti si sarebbe sensibilmente accorciata nelle ultime ore e già nei prossimi giorni, addirittura, potrebbe arrivare la fumata bianca. Rimangono da definire solo alcuni dettagli, invece, per le cessioni di Augustyn, Moretti, Ricchiuti e Catellani, che troveranno spazio in serie B, mentre in entrata rimangono in stand-by Bojinov, Adejo e Antei, per i quali l’interesse del club di via Magenta non è affatto scemato.

Nel frattempo si continua a lavorare a Torre del Grifo. Anche oggi i rossazzurri svolgeranno una doppia seduta a porte chiuse in vista dei due impegni contro Palazzolo e Reggina, in programma rispettivamente domani presso il centro sportivo di Mascalucia e domenica allo stadio “Granillo”. Venerdì 3 agosto, alle 18, invece, la società rossazzurra aprirà le porte del centro sportivo del catania per una sessione di allenamento a porte aperte per 1.392 tifosi, tanti quanti ne può ospitare la tribuna di Torre del Grifo. Ad anticipare l’allenamento pomeridiano di oggi, la conferenza stampa di Fabio Sciacca.

Ecco quanto dichiarato dal centrocampista: "Rientro dall'esperienza di Grosseto, che è stata utile per allargare i miei orizzonti. Adesso il mio interesse è quello di giocare il più possibile, spero di riuscire a disputare una stagione intera. La mia intenzione è quella di rimanere, mettendomi a disposizione del mister e giocandomi le mie chances. Toccherà alla società decidere se darmi in prestito o meno, tuttavia le mie intenzioni sono chiare".

Ieri, infine, si è conclusa la prima fase della campagna abbonamenti, riservata all'esercizio del diritto di prelazione da parte degli abbonati alle stagioni 2011/12 e 2010/11. Ben 7068 le tessere rinnovate, un dato incoraggiante che palesa un incremento rispetto al precedente campionato. L’obiettivo minimo, a questo punto, è quello di superare quota diecimila.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php