Live Sicilia

A centrocampo torna Almiron

Col Chievo Montella punta sul tridente


Articolo letto 1.166 volte
VOTA
0/5
0 voti

chievo-catania, sergio almiron, serie a 2012, Catania, Sport
Prosegue la preparazione del Catania in vista della trasferta di Verona contro il Chievo. Dopo la seduta pomeridiana di ieri, oggi i rossazzurri sono scesi in campo alle 10.45 per un allenamento a porte chiuse. Montella continua a lavorare sull'assetto da contrapporre alla formazione di Di Carlo: quasi scontata la conferma dell'oramai classico 4-3-3 con Gomez, Barrientos e Bergessio a formare il tridente d'attacco. Buone notizie arrivano da Sergio Almiron. Il centrocampista etneo ha smaltito l'affaticamente muscolare e si è allenato anche oggi regolarmente con il resto del gruppo. L'argentino, inoltre, oggi ha ricevuto il cartellino viola, riconoscimento ideato dalla Fiorentina e sposato dalle maggiori testate giornalistiche nazionali: il suo “cinque” a Buffon dopo un tiro paratogli in Juventus-Catania è stato ritenuto il gesto di fair play più bello del mese di febbraio. Al termine dell'allenamento sono intervenuti in sala stampa Nicola Legrottaglie e DavideLanzafame. Così il difensore ex Juve e Milan: “Se non avessimo sbagliato alcune partite permancanza di concentrazione, adesso staremmo lottando per la Champions League.

Nelle prossime gare dovremo dimostrare di aver compiuto il salto di qualità. Sarà compito dei giocatori più esperti,con me in prima fila, motivare i più giovani per continuare a fare bene nelle ultime giornate”.Davide Lanzafame spende parole di elogio nei confronti di Montella: “Con Montella sono statosempre schietto e sincero. E' un allenatore che ho sempre stimato e ho sofferto quando mi hamandato in tribuna, ma ho cercato di lavorare con l'obiettivo di farlo ricredere. Se adesso gioco unpo' di più significa che qualcosa è cambiato e sono riuscito a farmi apprezzare”.

Capitolo mercato. Pietro Lo Monaco, intervista da fcinter1908 ha smentito seccamente unpossibile addio di Vincenzo Montella al termine della stagione. L'ad rossazzurro si è mostratopiù possibilista, invece, su un'eventuale partenza di Alejandro Gomez: “E' ancora presto perparlarne. L'argentino è un giocatore importante che ha sollevato parecchio interesse intorno a se.Dell'interesse dell'Inter onestamente non saprei, di questo non ho sentore, però a Catania non c'èsolo Gomez, ci son diversi giocatori che stanno facendo bene”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php