Live Sicilia

Il momento magico degli etnei

E' un Catania 'blaugrana'
Montella blindato da Pulvirenti


Articolo letto 1.060 volte
VOTA
0/5
0 voti

carrizo, Catania, europa league, gomez, spolli, vincenzo montella, Catania, Sport
Continua il momento magico in casa Catania. Il pari ottenuto contro il Milan, oltre a coincidere con l'ottavo risultato utile consecutivo, consente ai rossazzurri di continuare ad inseguire il sogno Europa League, complice il cammino altalenante di formazione ben più blasonate quali Inter e Roma. Non sarà semplice, tuttavia sognare non costa nulla. Fissare un obiettivo, inoltre, significa evitare di abbassare la guardia evitando di andare incontro a uno scialbo finale di stagione.

Tornando all'1-1 conquistato contro i rossoneri, tra i principali protagonisti troviamo Carrizo, Spolli e Gomez. Il primo, rinato dopo la parentesi negativa alla Lazio, ha sfoderato una prestazione d'alto livello, tenendo a galla i rossazzurri nei momenti chiave dell'incontro. Per quanto riguarda Spolli, il centrale argentino è un vero e proprio punto di forza del collettivo messo a disposizione di Montella e persino il suo contributo sotto porta comincia ad essere determinante. Il Papu, infine, oramai non fa più notizia. L'interessamento di alcuni top club, si parla anche dell'Inter, la dice lunga sulle qualità di un giocatore dalle indiscutibili doti tecniche.

Se gli etnei stanno lottando per traguardi impensabili sino a qualche mese fa, il merito è anche di mister Vincenzo Montella. L'aeroplanino ha puntato sin dall'inizio della stagione su un gioco spumeggiante, ispirato al “tiki-taka” di matrice blaugrana, in grado di mettere in seria difficoltà gli avversari sia al “Massimino” che lontano da casa. Il tecnico campano, però, preferisce dividere i meriti tra squadra e società: “Momento magico? È il risultato di una struttura societaria tra le prime anche a livello europeo, che ha saputo seminare e ha un controllo totale su tutto. Io sto semplicemente beneficiando del lavoro e della qualità elevata di certi giocatori che faranno parlare di sé anche in squadre più blasonate".

Sul futuro Montella non si sbilancia, tuttavia ci pensa patron Pulvirenti ad allontanare qualsiasi voci su un presunto addio dell'ex attaccante di Roma e Sampdoria: “Il tecnico resterà con noi anche nella prossima stagione. Cominceremo da dove abbiamo finito quest'anno”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php