Live Sicilia

LEGA PRO

Il Trapani sempre più vicino alla B
Solo un pareggio per il Siracusa


Articolo letto 772 volte

(di M. G.) Accelerazione probabilmente decisiva del Trapani nella corsa alla promozione in serie B. I granata vincono 2-1 a Frosinone e staccano ulteriormente il Siracusa che pareggia 2-2 in casa con il Bassano [...]

VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Accelerazione probabilmente decisiva del Trapani nella corsa alla promozione in serie B. I granata vincono 2-1 a Frosinone e staccano ulteriormente il Siracusa che pareggia 2-2 in casa con il Bassano. A questo punto, per il Trapani è quasi fatta. La squadra di Boscagli rafforza il primato e gode adesso di otto punti di vantaggio sulla formazione di Sottil. Trapani in vantaggio al 23’ con Cianni. Il centrocampista si ritrova in area ed è bravo a mantenere la lucidità fulminando Zappino con un gran destro. Il Frosinone non ci sta e, approfittando di un mezzo svarione difensivo, si ritrova a con Bonvissuto a tu per tu con Castelli; l’estremo difensore granata è magistrale a chiudere lo specchio. Al 37’ il Trapani trova il raddoppio; calcio d’angolo e stacco imperioso di Caccetta che batte il portiere e permette ai suoi di aumentare il vantaggio. Neanche il tempo di festeggiare e il Frosinone accorcia con Guidi, lesto a sfruttare un errore dei granata. Nella ripresa tante occasioni, ma è il Trapani a festeggiare.

Termina con un deludente pareggio il match Siracusa-Bassano. Nel primo tempo vantaggio aretuseo con Testardi, il Bassano ribalta grazie alle reti di Correa e Basso. Soltanto nel finale il definitivo 2-2 griffato da Massimo Coda. Il Siracusa perde la scia Trapani e quindi deve adesso mantenere i play-off, con lo Spezia indietro di due punti. Lega Pro, seconda divisione. Il Milazzo continua a essere sciupone. E lo ha dimostrato anche contro l'Arzanese, soprattutto nel finale di partita, quando i mamertini hanno sprecato l’impossibile, divorandosi innumerevoli occasioni da gol. Campani due volte in vantaggio e mamertini per due volte costretti a inseguire, ma trovando in entrambi i casi un pareggio quasi istantaneo. Peccato per le tante opportunità nel finale, ma la striscia positiva si allunga a quattro partite.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php