Live Sicilia

Il patron rosanero è arrabbiato

Zampa se la prende con i guardalinee


Articolo letto 859 volte

arbitri, cosmi, rossi, zamparini, Sport
Ci risiamo. Maurizio Zamparini torna a parlare “a caldo” dopo una partita, o meglio, dopo una sconfitta del suo Palermo. Ko maturato per un palese gol irregolare. Il presidente si è scatenato tramite il “Corriere dello Sport”. “E' meglio che non dica niente, è meglio che non dica niente. Ultimamente subiamo solo gol in fuorigioco. Dovrebbero essere annullati e invece tutto regolare. Non capisco. Quello di oggi (ieri, ndr) lo vedeva anche un bambino. Non so come abbia fatto il guardalinee a non accorgersene. I guardalinee ultimamente ci hanno massacrati. Non ricordo più quanti errori hanno fatto contro di noi nelle ultime partite. Non sempre abbiamo perso per colpa loro, ma a volte hanno influito, nessun dubbio. C'è un complotto contro il Palermo? No, diciamo che sono sfigato perché anche stavolta il guardalinee è rimasto fermo per un istante, quasi volesse tirar su la bandierina, e poi è andato verso il centrocampo convalidando la rete. Contro il Palermo ci sono spesso degli errori, mentre a Miccoli nelle scorse gare è stato annullato un gol per un fuorigioco inesistente. I casi della vita...".

Poi la promessa di lasciare tutti e tutto: “Protestare? No, lasciamo stare. Io l'anno prossimo spero di non essere più nel mondo del calcio perché sono davvero stufo. La societa' è da tempo in vendita e mi auguro che arrivi qualcuno in grado di comprarla perché voglio uscire da questo ambiente. Non è stato un brutto Palermo, ma certo dopo 5 sconfitte di fila la squadra ha perso in sicurezza. Non abbiamo disputato una grande prova anche se abbiamo combattuto. Adesso ci aspettano le sfide contro Milan e Catania che credo perderemo entrambe, arrivando a sette ko consecutivi. Non il massimo, ma meno male siamo salvi... Speriamo di chiudere questa stagione in maniera onorevole perche' non meritiamo un finale del genere. Cosmi? Sta lavorando e qualche indicazione positiva c'è stata, ma se i guardalinee si comportano così, è dura anche per lui".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php