Live Sicilia

Pagellone rosanero

I lampi di Joao Pedro
La precisione di Liverani


Articolo letto 972 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
BENUSSI 6
Disimpegnato per svariati minuti. Si scalda correndo nella sua area manco fosse un amante del jogging mattutino. Nel finale devia un bel tiro di Silvio.

 CASSANI 6,5
Non si può permettere di fermarsi neanche quando la gara conta poco o niente. Con Darmian infortunato, tocca a lui giocare. Si scalda con continue sgroppate che spiazzano la difesa svizzera. Bravo anche in fase difensiva

 GLIK 6,5
Buona prestazione dell’ormai “barese” Kamil. Il difensore, ormai promesso al Bari, gioca la sua ultima partita con la maglia rosanero e non delude. Buono negli anticipi su Silvio e Tosi. Non sbaglia niente

 PRESTIA 7
Perfetto. Complimenti a questo giovane della “cantera” rosanero. Esordisce in Europa e non sbaglia un colpo. Tutte le palle alte fanno capolinea sulla sua capoccia. Bravo anche con i piedi. Oggi è stato pienamente da prima squadra.

 GARCIA 6,5
Ottimo nelle ripartenze, un po’ meno in fase difensiva. Nel complesso la sua prestazione è sopra la sufficienza. Collabora nell’impostazione della manovra, ma ha poca fortuna.

 NOCERINO 6
Tiene bene la posizione in un campo non proprio perfetto. Gioca buoni palloni ma dà poca spinta.

 LIVERANI 6,5
Nel freddo di Losanna i suoi movimenti sembrano al ralenty. Però è sempre preciso e strutturato. A centrocampo tutte le palle sono sue. Del resto è come darla in banca.

 RIGONI 5,5
Non gioca benissimo. Forse soffre il terreno di gioco ghiacciato. Si propone poco e viene servito raramente dai compagni.

 JOAO PEDRO 7
Stiamo iniziando ad intravedere lampi di Brasile. Sulla trequarti tutte le palle sono sue. Si propone, prende palla, scambia e va anche al tiro colpendo l’incrocio dei pali nel primo tempo. È poco fortunato, ma sta migliorando.

 KASAMI 6
Nella sua Svizzera gioca una discreta partita. Duetta con Joao Pedro ed è abile in fase di interdizione. Non è però esplosivo come nei dieci minuti di sabato scorso.

 MACCARONE 5,5
Ancora una prestazione in ombra per il pelato rosanero. Va raramente alla conclusione e non centra mai la porta. Corre tanto, ma ad un attaccante servono i gol.

 ARDIZZONE S.V

 MUNOZ 7
Entra nel finale e decide la gara con uno stacco imperioso di testa. È un puledro. Carbura partita dopo partita. Complimenti a chi lo ha portato in rosanero.

 ZERBO S.V

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php