Live Sicilia

Sala gialla all'Ars

Al via il IV Forum dello Sport


Articolo letto 863 volte
VOTA
0/5
0 voti

ars, coni sicilia, Sport
Stanno per accendersi i riflettori sul IV Forum dello Sport. Domani, venerdì 3 dicembre, dalle 8,30 nella sala Gialla di Palazzo dei Normanni prenderà il via l’atteso appuntamento che metterà a confronto la politica siciliana e i vertici dello sport.

Il Forum organizzato dal Coni Sicilia "sarà una grande vetrina per lo sport siciliano - dice una nota degli organizzatori - ma soprattutto rappresenta un’occasione utile per capire se esiste una volontà politica di salvaguardare il comparto dello sport che è uscito fortemente provato dalle ultime finanziarie. Questo Forum s’inserisce alla vigilia di un serrato confronto politico proprio sul Bilancio e la Finanziaria per l’anno 2011".

Ad aprire i lavori sarà il presidente dell'Ars Francesco Cascio al quale faranno seguito i saluti del presidente del Coni Sicilia Massimo Costa e del Presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo. Molto atteso l’intervento di Lombardo, che ha confermato la sua presenza, che dovrà tracciare le linee programmatiche d’intervento del governo siciliano a favore dello sport. I lavori del Forum saranno organizzati in tre sessioni.

La prima sarà un focus sullo sport nazionale dal titolo "Aspettando Londra 2012…un sogno che si chiama Olimpiade". Tra gli interventi quelli dei campioni olimpici, Antonio Rossi e Giovanna Trillini e di importanti firme del giornalismo sportivo come il direttore di Rai Sport, Eugenio De Paoli, la giornalista Sky, Cristina Buonamano e il direttore editoriale dell’Agenzia di stampa Italpress, Italo Cucci. Nella stessa sessione interverranno anche i presidenti di alcune federazioni sportive nazionali: Antonio Urso della Federazione Italiana Pesi e Cultura Fisica, Luca Di Mauro della Federazione Italiana Hockey, Ettore Barbagallo della Federazione Wushu Kung Fu. E ancora, Luigi Musacchia della Libertas e Michele Barbone componente della Giunta Nazionale del Coni.

A seguire, la seconda sessione dal titolo "Una nuova politica… per lo Sport" con la partecipazione dei rappresentanti di tutti i partiti politici regionali che si confronteranno con i dirigenti dello sport siciliano. Il titolo di questa sessione vuole essere d’auspicio, ci si aspetta infatti un nuovo modo di intendere la politica per lo sport, nella convinzione che lo sport debba unire anche fazioni politiche differenti. A chiudere i lavori della mattinata sarà il segretario del Partito Democratico Giuseppe Lupo.

A partire dalle ore 15,30 prenderà il via la terza sessione dal titolo "Analisi, riflessioni e prospettive – Le azioni della Regione Siciliana e degli Enti Locali" con la partecipazione dei capigruppo dell’Assemblea Regionale Siciliana. Sono previste le presenze dei deputati: Giulia Adamo (Udc), Antonello Cracolici (PD), Cateno De Luca (Forza del Sud), Innocenzo Leontini (Pdl), Rudy Maira (Popolari d’Italia domani), Livio Marrocco (Fli), Francesco Musotto (Mpa). I rappresentanti dei partiti daranno vita ad un confronto con i presidenti delle federazioni sportive regionali e con i presidenti dei comitati provinciali Coni. Tantissime saranno le tematiche affrontate durante il Forum, dall’atavico problema dell’impiantistica sportiva, alla diffusione dello sport nelle scuole, dalla tutela sanitaria delle attività sportive alla diffusione dello sport per diversamente abili, dai finanziamenti delle Leggi Regionali 8, 18 e 31 alla formazione professionale in ambito sportivo, dalle grandi manifestazioni al progetto di alfabetizzazione motoria nella scuola primaria. Un’analisi quindi a 360° di tutto il sistema sportivo.

"Il mondo sportivo si aspetta molto da questo forum – dichiara Massimo Costa presidente del Coni Sicilia — Si aspetta impegni seri e coerenti a salvaguardia dello sport da parte di tutte le componenti politiche della nostra regione. Lo sport è qualcosa che va al di là dei campi di gara, lo sport è vita, salute, cultura, economia. Garantire un futuro allo sport significa garantire un futuro ai giovani ed è per questo che noi chiediamo l’intervento di tutti, al di là del colore di appartenenza. Ignorare l’importanza di questi concetti significa negare i valori sui quali si basa una società civile e alla cui difesa sono chiamate tutte le forze politiche". I lavori del IV Forum dello Sport saranno chiusi dall’intervento di Daniele Tranchida, neo Assessore Regionale al Turismo, Sport e Spettacolo.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php