Live Sicilia

Giovanili

Joao Pedro illumina la primavera:
al Palermo il derby col Catania


Articolo letto 1.141 volte
VOTA
0/5
0 voti

Catania, joao pedro, palermo, primavera, Sport
E anche i più giovani hanno vinto il loro derby. Il Palermo Primavera ha, infatti, battuto oggi pomeriggio per 4-2 i pari età del Catania. Strepitoso Joao Pedro, a segno tre volte dal dischetto. Rigori a parte, il centrocampista brasiliano ha fatto brillare gli occhi con giocate da samba e colpi che hanno confermato la sua classe. Chissà se adesso sarà pronto per la prima squadra, dopo alcune opache apparizioni. Molto bene anche Maltese, mai domo.

Dopo una prima frazione scintillante, la ripresa non è stata da meno. Andiamo per ordine. Rossazzurri in vantaggio con Cibale. Il Palermo però attacca e trova il pareggio con Joao Pedro su penalty. Dopo un quarto d’ora al 30’ segna ancora Joao Pedro, preciso il suo calcio dal dischetto. Euforia però spenta nel finale di tempo dal pari rossazzurro con Cuomo. Neanche il tempo di ordinare le idee che al 4’ della ripresa arriva il gol di Pieri, nuovo vantaggio del Palermo. Il Catania non gioca male e  sfiora il pareggio al 54’ con un mancino a giro di Nicastro alzato in angolo da Di Gregorio, che aveva già sventato un diagonale di Rapisarda. Da lì in poi solo Palermo. Grottesca l’ingenuità di Mercanti, subentrato al 52’ a Pieri: in nove minuti, l’attaccante prima è andato vicino al gol e poi si è fatto espellere per doppia ammonizione. Nel finale di gara ancora calcio di rigore per i rosa e sempre Joao Pedro trasforma. Finisce 4-2 e altro derby di colore rosanero.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php