Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Palermo, Rispoli vicino al Bologna
Interesse Cagliari per Jajalo


Articolo letto 1.864 volte

Il terzino pronto a salutare destinazione Emilia mentre per il bosniaco c'è il sondaggio dei sardi.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Meno tre all’inizio della nuova stagione rosanero e mercato che inizia a prendere forma per il club di viale del Fante, o quantomeno inizia a mostrare segni positivi verso il raggiungimento del famoso tesoretto di 25 milioni che il patron Zamparini ha messo come caposaldo di questa estate. Rino Foschi, nominato da qualche giorno nuovo direttore dell’area tecnica e fresco dei 72 anni compiuti appena ieri, dopo aver piazzato La Gumina all’Empoli per la ragguardevole cifra di 9 milioni e aver sgonfiato la vicenda portieri, con la cessione in prestito di Posavec ai croati dell’Hajduk Spalato, può concentrarsi dunque su tutte le altre trattative che riguardano in primis le cessioni di calciatori che hanno manifestato la volontà di cambiare aria.

Fra questi di sicuro Igor Coronado è il primo sulla lista dell’ex dirigente del Cesena che, dopo essersi visto rimandare al mittente dal fantasista brasiliano l’offerta da 6 milioni di euro (1,2 milioni a stagione per quattro anni al giocatore, ndr) degli arabi dello Sharjah Dubai, adesso predica calma in quanto il numero dieci potrebbe valutare positivamente nei prossimi giorni un trasferimento negli Emirati. Coronado ed il suo agente Joao Santos infatti in questi giorni voleranno direttamente a Dubai per prendere visione delle condizioni offerte all’ex Trapani e, nel caso fossero valutate vantaggiose per il calciatore che preferirebbe comunque un ingaggio in serie A, decidere se accettarle. In casa Palermo c’è fiducia che l’operazione possa andare in porto ed in quel caso altri 6 milioni in cassa aprirebbero scenari interessanti per la costruzione della nuova squadra. 

Foschi con l’eventuale cessione anche del brasiliano si troverebbe nelle condizioni di dover mettere in atto poi gli addii di qualche altro elemento come Nestorovski, Rispoli, Aleesami, Struna e Rispoli. Proprio per il terzino nelle ultime ore, dopo il già conclamato interesse mostrato da parte di Torino, Parma e Frosinone, si è fatto sotto in maniera concreta il Bologna pronti a chiudere per una cifra vicina a 1,5 milioni. La destinazione piace al calciatore che tornerebbe in serie A dopo l'anno fra i cadetti ed il Palermo sembra intenzionato ad accontentarlo.

Medesima strada dalla B alla A potrebbe farlo Mato Jajalo passando dalla Sicilia alla Sardegna con il Cagliari interessato al centrocampista bosniaco. I sardi, che potrebbero salutare Cigarini, hanno fatto un sondaggio con i rosa per il giocatore che risulterebbe perfetto per il ruolo di playmaker a centrocampo dato che nel frattempo proprio in cabina di regia il Palermo tratta in questi giorni l’arrivo di Fossati dal Verona. Probabile dunque che nei giorni immediatamente precedenti al ritiro si muova qualche altra cosa in uscita mentre per tutti gli altri si profila una convocazione in quel di Sappada e, solo in un secondo momento, la cessione.

Chi farà il percorso inverso rispetto a tanti altri compagni è il polacco Pawel Dawidowicz. Il calciatore di proprietà del Benfica, dopo la fine del prestito da parte dei portoghesi, è infatti in procinto di tornare in Sicilia dopo che i rosanero hanno trovato l’accordo con i lusitani per una cessione a titolo definitivo per due milioni di euro. Da limare restano soltanto gli accordi fra la società ed il calciatore ma Tedino anche nella prossima stagione avrà a disposizione i suoi tre polacchi considerando anche la permanenza di Murawski e Szyminski. In entrata inoltre è ormai imminente l’arrivo del portiere Alberto Brignoli dal Benevento via Juventus. Zamparini infatti nella giornata di martedì, storica per il club bianconero per l’acquisto di Cristiano Ronaldo, ha incontrato l’amministratore delegato dei torinesi Beppe Marotta per definire l’acquisto dell’estremo difensore che nelle gerarchie andrà a prendersi il posto da titolare davanti a Pomini. In stand by infine le trattative per gli attaccanti Puscas, Vido e Di Carmine così come per Dalmonte e Fazzi, entrambi giocatori del Cesena che Foschi conosce bene.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php