Live Sicilia

Calcio - Serie B

Giammarva non esulta:
"Deferimento Parma? Attendiamo"


Articolo letto 1.573 volte

Il presidente rosanero preferisce stare con i piedi per terra

VOTA
0/5
0 voti

Intervistato da Il Corriere dello Sport, il presidente del Palermo, Giovanni Giammarva ha espresso il suo giudizio in merito al deferimento del Parma. Il numero uno del club di viale del Fante attende il verdetto finale della giustizia sportiva.

"
Da presidente, appresa la notizia, resto in attesa di una retta e sicura giustizia, con le conclusioni del procedimento e il verdetto. Come l’ho presa? E’ sicuramente una speranza che mi rallegra, ma non sono felice se gli altri soffrono. Ognuno però deve assumersi la responsabilità delle proprie azioni e la giustizia sportiva intervenire appunto perché possano valere sempre l’onestà e la verità. È chiaro che nasce per noi una speranza e di questo posso essere contento, non certo delle disgrazie altrui anche se gli altri se le sono tirate addosso. In questo momento, il mio pensiero va alla società rosanero che sinceramente meriterebbe la Serie A, dopo tutto quello che abbiamo vissuto e che stiamo ancora vivendo, con lo sforzo profuso per salvarla da ogni attacco e per portarla avanti attraverso un percorso trasparente. Ma anche ad una città che sogna questo traguardo e a un meridione privo di squadre di massima serie".

"Se qualcuno ha sbagliato e non si è comportato secondo le leggi, cioè in maniera scorretta, ben venga la nostra promozione in A. Ma non mi va di brindare solo perché il Parma è stato deferito. Sono garantista, rispetto ogni diritto. Poi, se una sentenza ci favorisce, ne prendo atto e la accogliamo con viva soddisfazione. Ricordiamoci che la Procura Federale esamina gli atti che poi propone al Tribunale. Ed è il Tribunale con le sue decisioni l’espressione della giustizia. Questo lo dico sia ai fini sportivi che a quelli della giustizia ordinaria".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php