Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Stellone: "Felice per la finale"
Inzaghi: "Plauso a questi ragazzi"


Articolo letto 1.344 volte

Le parole dei due tecnici al termine della semifinale di ritorno al 'Barbera'

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il passaggio del turno era l'obiettivo minimo e il Palermo lo ha raggiunto. Queste le dichiarazioni rilasciate da Roberto Stellone al termine della gara vinta per 1-0 contro il Venezia, che vale la finale: "Abbiamo interpretato benissimo la gara ma non l'abbiamo chiusa concedendo qualcosa all'avversario anche se il Venezia rischiava l'uno a uno. Loro hanno rischiato con cinque attaccanti vista là buon presenza fisica, abbiamo accusato la fatica sopratutto nel finale come Coronado, Murawski e Rajkovic e abbiamo ritardato un po' i cambi perché fino all'ultimo abbiamo atteso di passare al 4-3-3. Se avessimo segnato il 2-0 i ragazzi avrebbero giocato con molta più tranquillità e diciamo che l'unico rammarico è stato quello di non aver sfruttato proprio qualche contropiede".

Sulla condizione fisica. "Da domani torneremo a lavoro per valutare tutti i giocatori visto che dopo la gara di mercoledì ne avremo subito uno tre giorni dopo. In questa gara inconsciamente anche se sapevamo che non dovevamo considerare il doppio risultato ma in certe fasi della gara lo abbiamo fatto. Adesso a secondo dell'avversario che ci attende prepareremo due sfide diverse visto che col Frosinone dovremmo alzare l'asticella mentre con il Cittadella si preparerà una farà diversa".

Ovviamente deluso Pippo Inzaghi che comunque elogia i suoi ragazzi dopo i 180' contro i rosanero: "Voglio fare un grosso plauso a questa squadra perché è uscita con gli applausi da questo stadio. Abbiamo preso un gol su un tiro di Rispoli rimpallato e quindi dispiace, poi abbiamo avuto tre occasioni chiare ma Pomini ci ha fermato. Al di là dell'espulsione di Pinato, che non voglio commentare ma che ci ha tarpato le ali, questa squadra ha dimostrato davvero tanto negli ultimi tre anni dalla serie D. Onore al Palermo che giocherà la serie A e che mi ha sorpreso che giocasse i playoff, noi ce la giocheremo l'anno prossimo. Ringrazio i miei giocatori per questi due anni fantastici".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php