Live Sicilia

CALCIO - SERIE B

Finale, sarà Palermo-Frosinone
I ciociari resistono al Cittadella


Articolo letto 1.890 volte

Bissato l'1-1 dell'andata, tanto basta ai gialloblu per andare a sfidare il grande ex Stellone.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Sarà il Frosinone l'ultimo ostacolo tra il Palermo e la serie A. La formazione allenata da Moreno Longo, così come i rosanero contro il Venezia, hanno sfruttato la possibilità di gestire due risultati su tre nella gara di ritorno disputata al "Benito Stirpe" contro il Cittadella. Dopo l'1-1 della sfida giocata in terra patavina mercoledì, i gialloblu ciociari erano riusciti a passare in vantaggio in avvio di ripresa con il proprio capitano Gori, che dopo un liscio a centro area di Ciano riusciva ad impattare bene il pallone e a vederlo insaccare alle spalle di Alfonso dopo una deviazione decisiva di un difensore ospite. Il Cittadella provava a quel punto ad attaccare a testa bassa per cercare un gol in grado di riaprire le ostilità. Gol che arrivava a un quarto d'ora dalla fine: azione convulsa da calcio di punizione, dopo un tiro deviato sfera che arriva a Kouame, che in posizione regolare aggancia e batte Vigorito in diagonale.

Il Frosinone, però, riusciva a resistere e a portare a casa il risultato necessario per giocarsi la serie A negli ultimi 180 minuti di questa intensa stagione. Per il Cittadella - che chiude in dieci per l'espulsione di Varnier dopo il 90' - resta comunque una grande annata che ha portato fino ad un passo da una storica finale playoff. Attualmente, a proposito dell'ultimo doppio atto per dare la caccia ad un posto nella massima serie, da calendario è prevista la gara di andata al "Renzo Barbera" di Palermo mercoledì 13 giugno alle ore 20.30, mentre sabato 16 giugno alla stessa ora è previsto il return match al "Benito Stirpe" di Frosinone.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php