Live Sicilia

Calcio - Playoff Serie B

Torna l'effetto Barbera
Col Venezia sarà pienone


Articolo letto 4.398 volte

Già staccati 17000 biglietti per la sfida di domani pomeriggio, si va verso le trentamila presenze.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - L'effetto Barbera. Conterà soprattutto questo nella sfida di domani pomeriggio del Palermo contro il Venezia. Il pubblico sarà fondamentale per spingere la squadra di Roberto Stellone verso l'obiettivo della finale playoff. Due risultati su tre consentono di guardare con ottimismo alla partita contro i veneti, ma non ci si può rilassare visto che il Palermo quest'anno ha dimostrato di poter perdere in casa anche con avversari alla portata (vedi Foggia o Cittadella). Ecco che allora servirà il dodicesimo uomo in campo, i tifosi rosanero che possono fare la differenza come hanno già dimostrato in passato. Finora la risposta del pubblico è stata ottima: nei primi due giorni di prevendita sono stati venduti ben 17000 biglietti. In questo numero sono compresi anche i poco più di duemila biglietti gratuiti per gli abbonati, caricati direttamente sul dispositivo elettronico dei tifosi.

Facile intuire che il record stagionale stabilito contro il Cesena verrà abbattuto e si sfiorerà il muro delle 30000 presenze. Un Barbera così pieno non si vede da tempi immemori, ma mai come in questo momento c'è bisogno del supporto di tutti per sostenere questo Palermo. Sarà anche una prova del nove per i rosanero che quest'anno davanti ad uno stadio con belle cornici di pubblico non è riuscito a vincere. Vedi con il Cesena, quando Coronado ha sbagliato quel fatidico rigore che poteva portare alla Serie A diretta.

Proprio in vista di domani Coronado è uno degli osservati speciali. Il brasiliano dovrebbe rientrare in campo dal primo minuto nel 4-3-1-2 che ha in mente Stellone. Potrebbero esserci poche variazioni rispetto all'undici che ha affrontato il Venezia mercoledì sera al Penzo, una di queste potrebbe essere il ritorno di Nestorovski al fianco di un Nino La Gumina inamovibile per lo straordinario stato di forma. A centrocampo possibile ballottaggio tra Gnahoré e Fiordilino, senza dimenticare Chochev rientrato a pieno regime e già in panchina a Venezia così come Struna. Mai come in questo momento c'è bisogno di tutti, dalla rosa completa ai tifosi. Tutti uniti verso la Serie A.


/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php