Live Sicilia

beach soccer

Domusbet, chisura con vittoria
Artur Music battuta ai rigori


Articolo letto 373 volte

Successo dal dischetto nell'ultimo impegno degli etnei in Portogallo.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Ottima reazione dopo la gara abulica e incolore contro Viareggio. La Domusbet Catania riprende un po’ se stessa contro un Artur Music solida, tosta e forte fisicamente. Una gara tirata dal primo all’ultimo minuto con la lotteria dei rigori a sancire la vincitrice.

Perfetti dal dischetto i rossazzurri con un solo errore da parte di Eudin, ma decisivo stavolta è Sebastiano Paterniti, sfortunato in occasione del primo e del terzo penalty, ma letale a neutralizzare il rigore che ha enuto a galla, dopo lo sbaglio di Eudin, e reattivo come non mai nel parare il tiro di Sidorenko. Una vittoria della reazione, mostrata soprattutto sul campo, anche dinanzi alle difficoltà iniziali nell’essere andati sotto di due reti. Panizza doveva rinunciare a Fred e Chiavaro squalificati e rinunciava a Rafael per avere miglior rotazione di giocatori di movimento. Per Paterniti un’altra occasione da Champions League sfruttata a dovere.

Nel primo tempo il vantaggio di Medvid per l’Artur Music alzava subito l’attenzione degli etnei che rispondevano presente con Pablito Palmacci che consegnava sorrisi. Poi le amnesie e di due gol fotocopia dell’Artur Music che consegnavano il doppio vantaggio agli avversari. Nel terzo e decisivo tempo il doppio Domusbet Catania che riapriva la partita con Eudin letale e freddo al tiro e poi a trentacinque secondi dalla fine il destro di Lucas chirurgico a chiudere i giochi sul 3-3. Nel mezzo, giusto ricordarlo, le tante occasioni per la Domusbet Catania dilapidate dalla sfortuna vedi Lucas e dalla poca precisione libero di Palmacci. Non succedeva nulla nel tempo supplementare che apriva l’ingrata roulette dei rigori. Dal dischetto precisione estrema e fortuna tra i giocatori dell’Artur Music e della Domusbet Catania, prima dell’errore di Eudin, salvato poi dai due miracoli tra i pali di Paterniti che consegnavano la vittoria.

Finisce con due punti in classifica il Girone H della Nazarè Cup per la Domusbet Catania che torna con tanti rimpianti, molte riflessioni da fare ma anche con la consapevolezza che questa squadra può battere chiunque come stava accadendo nella gara contro il Kristall. Basta volerlo.

TABELLINO

DOMUSBET CATANIA-ARTUR MUSIC 3-3 (10-9 D.C.R.)

DOMUSBET CATANIA: Paterniti, Corosiniti, Eudin, Palmacci, Stanckovic. A disposizione: Lucas, Palazzolo, Altobelli, Concorso, Zurlo. All. Panizza

ARTUR MUSIC: Sidorenko, Brsuk, Rafinha, Medvid, Vassim

Marcatori: Palmacci (1t), Eudin (3t), Lucas (3t).

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,21,sotto-articolo.php