Live Sicilia

calcio - serie c

Sicula Leonzio, Diana resta:
"Darò priorità a questo club"


Articolo letto 1.763 volte

Il mister bresciano prossimo alla permanenza, visti gli ottimi rapporti con Leonardi e Mignemi.

VOTA
0/5
0 voti

LENTINI (SIRACUSA) - È tempo di bilanci in casa Sicula Leonzio, ma anche di inizio della programmazione del futuro, rivivendo una stagione che è stata dir poco storica ma che potrebbe fare da rampa di lancio per qualcosa di ancor più succulento. Il primo campionato professionistico della formazione guidata dal patron Giuseppe Leonardi si è concluso con un nono posto culminato nella partecipazione ai playoff, e buona parte del merito di questo exploit si trova nel lavoro svolto da Aimo Diana. Il tecnico bresciano, arrivato all'alba dell'inverno scorso al posto di Pino Rigoli, ha messo nella testa dei giocatori quella mentalità di lavoro e sacrificio che sta alla base del buon lavoro di una squadra che vuole segnalarsi e non vuole porsi limiti. Così, dopo un girone di andata deficitario e condizionato anche dall'esilio forzato alla volta di Catania, la Sicula Leonzio è cresciuta in maniera esponenziale, facendo vedere un gran gioco ma soprattutto ottenendo risultati di prestigio fino al meritato raggiungimento di un posto ai playoff, interrotti però subito con la sconfitta di Cosenza al primo turno.

Ora ci si interroga sul futuro di Diana, il quale sembra comunque vicino alla decisione di restare alla guida della Sicula Leonzio anche per la prossima stagione. L'ottima condizione economica e soprattutto l'altrettanto ottimo rapporto con la dirigenza e con il patron Leonardi sembrano aver convinto l'ex mister del Melfi, il quale in una recente intervista rilasciata per il quotidiano "La Sicilia" ha ammesso di essere pronto ad ascoltare l'eventuale offerta leontina prima ancora di altre proposte da altri club: "Abbiamo un buonissimo rapporto - dichiara Diana - . Eravamo lo staff tecnico e dirigenziale più giovane d'Italia. La società è stata abile a non far trasparire alcuni momenti difficili. Lentini e la Leonzio possono essere capaci di sorprendere, con la società ci siamo già incontrati, siamo in trattativa. Adesso viviamo una fase di relax. Chiaramente darò la priorità alla Leonzio. Le possibilità che mi hanno dato il presidente Leonardi e il ds Mignemi non le posso dimenticare". Appuntamento al mese di giugno, in cui il futuro di Diana potrebbe essere già delineato.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php