Live Sicilia

pallanuoto - serie a2

Muri Antichi cade a Salerno
Sconfitta pesante nel punteggio


Articolo letto 354 volte

Dura batosta per gli etnei di Puliafito nell'ultima trasferta stagionale.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Ultima sfida esterna della stagione per la Famila Muri Antichi che al cospetto della vice capolista Rari Nantes Salerno è stata costretta ad una sconfitta inopinabile. Risultato largo in favore della squadra campana (11-2), che forte della motivazione di acciuffare il primo posto, ha subito dettato legge sin dalle prime battute. I ragazzi di Puliafito hanno giocato una buona pallanuoto nei primi due parziali, ma sono stati molto imprecisi in fase realizzativa (2/10 con l’uomo in più). I padroni di casa hanno poi preso il largo con difesa asfissiante e contropiedi puntuali che hanno definitivamente messo la parola fine al match e di conseguenza alla piccola speranza di acciuffare un clamoroso piazzamento play-off per i Muri Antichi.

“Purtroppo è stata una partita storta – ammette Spinnicchia - alle prime difficoltà ci siamo disuniti, l’enorme differenza di motivazione tra le due squadre ha pesato, siamo stati molto sterili in avanti, peccato perché all’inizio eravamo partiti bene. È stata l’occasione anche per far giocare chi ha giocato meno, però ci aspettavamo un atteggiamento più grintoso. Non imputo alcuna colpa a questi ragazzi, ci poteva stare un calo di rendimento a questo punto della stagione”.

“Loro si stavano giocando il primo posto – dichiara Puliafito – erano motivatissimi. Per i primi due tempi non siamo andati male, poi abbiamo realizzato poco con l’uomo in più, il loro portiere ha parato bene e anche l’assenza di Fellner ha pesato in negativo. Questa sconfitta non toglie nulla al nostro campionato, quello che abbiamo fatto è sotto gli occhi di tutti. Adesso pronti per l’ultima partita dove faremo di tutto per non ripetere gli errori di oggi per chiudere al meglio questa positiva stagione”.

TABELLINO

RN SALERNO-POL MURI ANTICHI 11-2

RN SALERNO: Santini, Luongo 4, Agostini, Polifemo, Scotti Galletta, Gallozzi, Ragosta, Cupic 3, Saviano 2, Parrilli, Spatuzzo 1, Pica 1, Lauria. All. Citro.

POL MURI ANTICHI: Ruggieri, Impellizzeri, Nicolosi, Zovko, Leonardi, Aiello, Scebba 1, Belfiore, Castagna, Paratore, Zummo, Reina, Calarco 1. All. Puliafito.

Arbitri: Cataldi e Savino.

Note: Parziali 3-0, 2-1, 4-0, 2-1. Uscito per limite di falli Agostini (S) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Campolongo Hospital RN Salerno 4/8, Pol Muri Antichi 2/10. Spettatori 200 circa.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php