Live Sicilia

Palermo-Cesena 0-0

Nestorovski: "Superiori al Cesena
L'importante resta la Serie A"


Articolo letto 1.061 volte

Le parole del capitano rosanero, rientrato oggi in campo dopo un infortunio.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il rammarico per il pari, ma la testa già ai playoff. Ilija Nestorovski si presenta in mixed zone dopo il pareggio contro il Cesena che ha spento il sogno secondo posto del Palermo: "Abbiamo sempre pensato alla promozione diretta, purtroppo oggi non è andato come pensavamo. Andremo a Salerno per vincere e difendere il quarto posto, sperando che lo Spezia possa vincere contro il Parma. Oggi siamo stati superiori al Cesena, abbiamo sbagliato il rigore oltre 3-4 occasioni. Non è mancata leadership, c'erano giocatori come Pomini, Rajkovic, Rispoli e Jajalo".

"Fisicamente ho ancora qualche difficoltà mi sono allenato solo due giorni con la squadra - ammette Nestorovski, rientrato oggi in campo dopo un infortunio - Ho provato a dare una mano alla squadra. Ora è importante che il Palermo vada in Serie A, non è importante il singolo".

Chiosa finale di Nestorovski con un pensiero per i tifosi: "Il nostro obiettivo era vincere il campionato, non andare in Serie A in altro modo visto che la squadra era stata costruita per questo. Abbiamo sbagliato qualcosa, adesso pensiamo a testa bassa a vincere i playoff. Da stamattina si respirava un'aria da Serie A, voglio ringraziare i tifosi perché sono stati il nostro dodicesimo uomo. Speriamo di vederli anche per i playoff".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php