Live Sicilia

basket - serie a2

Trapani, il cuore non basta
Treviso vince: serie chiusa


Articolo letto 406 volte

I granata ci mettono orgoglio ma la netta differenza di valori premia la De Longhi.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - Al PalaConad Treviso batte Trapani 78-89 ed accede ai quarti di finale (3-1 nella serie). Partita sempre condotta dai ragazzi di Pillastrini che, grazie ad una terza frazione perfetta, conclusa con 34 punti realizzati (8/8 da 3), conquistano la vittoria. Difficile segnalare il miglior giocatore della sfida visto che la De Longhi riesce a portare ben 6 giocatori in doppia cifra. Gara indirizzata già nel primo quarto e di fatto chiuso all'intervallo lungo. Negli ultimi due periodi la De Longhi allunga e dilaga, prima di un parziale ritorno granata che permette, perlomeno, di ridurre il passivo. Termine la stagione della Lighthouse Trapani che comunque può uscire a testa altissima da questa serie, consapevole di aver messo in difficoltà una squadra di categoria superiore costruita con l’unico obiettivo di vincere il campionato.

TABELLINO

Lighthouse Trapani-De Longhi Treviso: 78-99 (20-32; 38-51; 58-85; 78-99)

Lighthouse Trapani: Perry 6 (2/3, 0/2), Jefferson 10 (1/3, 2/3), Renzi 21 (6/11), Viglianisi 8 (0/1; 2/2), Fontana, Bossi 13 (1/3; 2/3), Testa 2, Ganeto 14 (6/7, 0/2), Simic, Guaiana 2 (1/1), Mollura 2 (1/4). Allenatore: Daniele Parente. Assistenti: Gregor Fucka e Fabrizio Canella.

De Longhi Treviso: Brown 19 (8/14), Lombardi 14 (2/4; 2/3), Negri 12 (4/4 da 3), Nikolic, Imbrò 7 (1/2; 1/3), Antonutti 11 (4/7; 1/2), Musso 3 (1/1 da 3), Swann 16 (2/4; 4/7), Bruttini 2 (0/1), De Zardo 2 (1/1), Sabatini 13 (1/2; 3/4), Rota.  Allenatore: Stefano Pillastrini. Assistenti: Francesco Tabellini e Gabriele Galigani.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php