Live Sicilia

calcio - serie c

Il Catania si diverte all'ultima
Rende travolto da sei reti


Articolo letto 1.097 volte

Etnei scatenati e secondi grazie alla sconfitta del Trapani: ora i playoff.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Il Catania chiude la regular season con la tennistica vittoria sul malcapitato Rende che consente ai rossazzurri di riappropriarsi definitivamente del secondo posto alla luce della sconfitta subita dal Trapani in quel di Cosenza. Lucarelli rivoluziona la formazione iniziale anche a causa di alcune forzate assenze e l’avvio è in sordina per i padroni di casa.

La gara si semplifica a metà del primo tempo quando Mazzarani, ben imbeccato da Russotto, sblocca il punteggio con un tiro che s’insacca tra palo e portiere. Dieci minuti dopo arriva il raddoppio con Russotto abile a sfruttare un errato disimpegno ospite e a spedire il pallone in fondo al sacco. L’attaccante croato Brodic, alla prima da titolare, si muove bene e ad inizio ripresa firma la sua pregevole doppietta chiudendo i conti in appena tre minuti. L’attenzione si sposta così esclusivamente a Cosenza dove il Trapani, sotto di tre gol, tenta l’impossibile rimonta. La girandola di sostituzioni (portieri compresi!) non cambia l’inerzia del match, ravvivato dalla sfortunata autorete di Bucolo e dai gol di Rizzo e Di Grazia sui quali cala il sipario.

Il Trapani stecca in terra silana ed il Catania chiude al secondo posto accedendo ai play-off per la serie B in posizione di evidente vantaggio. I rossazzurri torneranno in campo mercoledì 30 maggio in occasione della gara d’andata, in trasferta, dei quarti di finale degli spareggi promozione. Match di ritorno quattro giorni dopo (3 giugno) al “Massimino”. Avversario da decifrare in riferimento all’esito dei turni preliminari.

TABELLINO

CATANIA – RENDE 6 - 1 (24°p.t. Mazzarani, 34°p.t. Russotto, 3°s.t. Brodic, 6°s.t. Brodic, 29°s.t. autogol Bucolo, 38°s.t. Rizzo, 44°s.t. Di Grazia)

CATANIA - Pisseri (dal 13°s.t. Martinez), Blondett, Tedeschi, Marchese, Biagianti (k) (dal 13°s.t. Bucolo), Mazzarani (dal 21°s.t. Fornito), Rizzo, Porcino, Barisic, Brodic (dal 13°s.t. Di Grazia), Russotto (dal 36°s.t. Semenzato). A disposizione: Esposito, Berti, Manneh, Rossetti, Caccavallo. Allenatore: Cristiano Lucarelli.

RENDE - De Brasi (del 39°s.t. Polverino), Sanzone, Porcaro, Calvanese (dal 26°s.t. Coppola), Viteritti (dal 26°s.t. Godano), Gigliotti (dal 13°s.t. Carbone), Laaribi, Boscaglia, Marchio (k), Vivacqua (dal 13°s.t. Ferreira), Ricciardo. A disposizione: Germinio, Cuomo, Pambianchi, Franco, Novello. Allenatore: Bruno Trocini.

ARBITRO - Ivan Robilotta di Sala Consilina. Assistenti: Giuseppe Mansi (Nocera Inferiore) e Giuliano Parrella (Battipaglia).

AMMONITI - Biagianti e Boscaglia.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php