Live Sicilia

calcio - serie c

Siracusa, -6 e niente playoff
L'Akragas chiude a quota zero


Articolo letto 959 volte

Ritardi nei pagamenti costano ancora caro ad aretusei e Gigante. Altro deferimento per Cutrufo.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Il Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, costituito dal Dott. Cesare Mastrocola ha comminato per la Società Siracusa Calcio Srl la sanzione della penalizzazione di punti 6 in classifica, da scontare nella stagione sportiva in corso. Stessa sanzione nei confronti dell'Akragas, che dunque perde ulteriori sei punti in classifica per l'ennesima penalizzazione ricevuta nel corso di una stagione disastrata. Sul piano delle sanzioni nei confronti ai dirigenti, il presidente del Siracusa Gaetano Cutrufo ha ricevuto una ulteriore di cinque mesi e mezzo, mentre è stato prosciolto da ogni addebito l'ormai ex patron dell'Akragas Silvio Alessi. La motivazione della sanzione nei confronti del club aretuseo c'è il permanere dell’omesso versamento da parte della Società Siracusa Calcio srl delle ritenute Irpef e dei contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti ai tesserati per le mensilità di settembre e ottobre 2017.

Tra gli altri provvedimenti nei confronti delle società da parte del Tribunale Federale Nazionale, sono stati inflitti dieci punti di penalizzazione al Matera, mentre sono due i punti tolti a Mestre, Piacenza e Gavorrano. Sono stati invece prosciolti da ogni addebito il Santarcangelo e il Pro Piacenza. Per quanto riguarda le novità in classifica, il Siracusa scende a quota 38 punti ed è matematicamente fuori dalla corsa per i playoff, mentre l'Akragas - che in occasione dell'ultima giornata osserverà un turno di riposo - conclude un campionato pessimo a quota zero.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php