Live Sicilia

basket - serie a2

Trapani, si pensa già a gara 2
Parente: "Sarà ancor più difficile"


Articolo letto 340 volte

Dopo la sconfitta beffarda al debutto, i granata puntano al pareggio.

VOTA
0/5
0 voti

TRAPANI - In casa Lighthouse Trapani non mancano i rimpianti nonostante una serie di playoff, quella del primo turno contro Treviso, giocata forse al di sopra delle proprie possibilità almeno per quanto riguarda gara 1. E in vista del secondo episodio della serie, coach Daniele Parente ha analizzato le cose che sono andate più o meno bene al debutto al PalaVerde: “Sono contento perché abbiamo giocato una grande partita ma amareggiato perché, con un pizzico di attenzione in più, avremmo potuto vincerla. All’inizio di questa serie tutti pensavano che saremmo stati la vittima da sacrificare sull’altare di Treviso ma, invece, abbiamo dimostrato di saper giocare a pallacanestro. Gara 2 sarà ancor più difficile perché entrambe le squadre hanno scoperto le loro carte. C’è da recuperare da un punto di vista psico-fisico e ripartire dalla seconda metà di gara giocata lunedì”.

In vista di una gara 2 tutta da vivere ha parlato anche Marco Mollura. L'esterno della Lighthouse Trapani vuole che la formazione granata riparta da quanto di buono si è visto nel primo episodio della serie, puntando magari su qualche aspetto del gioco di Treviso che ha dato maggiori chances alla squadra di coach Parente, caduta solo dopo un overtime in cui non sono mancati i rimpianti dopo la sirena finale: “Abbiamo dato filo da torcere ad una avversaria fortissima che partiva coi favori del pronostico ma noi non siamo venuti a Treviso in vacanza ma vogliamo dimostrare il nostro valore. Sono convinto che in gara 2 faremo bene perché abbiamo capito di potercela giocare ad armi pari”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php